Manicure: come scegliere la forma delle unghie

Manicure: come scegliere la forma delle unghie

Una professionista della Nail art non può non conoscere queste 8 forme base da conferire alle unghie delle sue clienti. Scopriamole insieme.

 

Le unghie sono come tele sulle quali applicare qualsiasi tipo di colore e da arricchire con strass o micro dipinti stupefacenti ma, prima di realizzare 10 minuscole e dettagliate opere d’arte, si deve scegliere la forma da delineare.

Come spesso si ricorda, le unghie sono il tratto distintivo delle mani femminili. Più sono curate e più il linguaggio gestuale si fa chiaro e aggraziato e segue uno stile ben preciso.

Capire come scegliere la forma delle unghie è il primo passo da fare per chi ama la Nail Art o si vuole specializzare nel campo della ricostruzione unghie e della manicure.

Ci sono almeno 8 forme base da prendere come punto di riferimento per avere una manicure originale, accattivante e che non passi di certo inosservata. Per capire di cosa stiamo parlando, troverai di certo utile questa bella infografica realizzata dal portale Birchbox.

Manicure: come scegliere la forma delle unghie

Forma arrotondata, squadrata o squoval

Le unghie corte sono adatte per una persona che ama lo stile classico e il più possibile naturale. In questo caso, la forma arrotondata o quella squadrata sono le soluzioni ideali. Entrambe possono essere fuse in una via di mezzo, detta squoval. Questa terza opzione ha una forma simmetrica e gli angoli leggermente smussati. È un’alternativa per ogni tipo di unghia, a prescindere dalla lunghezza.

Le forme classiche sono perfette per ogni tipo di mani e vi si possono applicare smalti di ogni tipo e si prestano all’applicazione di diverse tecniche di micro pittura. In più, cosa da non sottovalutare, è che sono relativamente semplici da mantenere nel tempo.

Forma Ovale

Un’altra forma classica e molto raffinata nella sua semplicità è la forma ovale. Risulta essere particolarmente apprezzata dalle donne che amano portare le unghie di media lunghezza per far risaltare dita e mani affusolate. Anche per questa tipologia, la cura è meno impegnativa di quanto possa apparire e, solitamente, si tende ad abbellirla con smalti e colori tenui e delicati, adatti per ogni occasione e a qualsiasi età.

Passiamo ora alle forme più fantasiose e originali e che possono essere un divertente banco di sfida per il ricostruttore unghie dall’animo artistico.

Forma a stiletto

Se la forma ovale è semplice ed elegante ma generalmente adatta alle signore di una certa classe, la forma a stiletto è ottima per sviare l’attenzione da dita corte e leggermente tozze o per allungare mani piccole e paffutelle. Questo tipo di unghie sono perfette per le ragazze alla moda e un po’ trasgressive, tuttavia, vanno limate con attenzione. Si scheggiano facilmente ed è sempre meglio affidarsi ad un professionista per far in modo che la caratteristica (e affilatissima) punta rimanga perfettamente centrata.

Forma almond e ballerina

Della stessa famiglia della forma a stiletto è la forma almond che svolge sempre la funzione di allungare le dita. La punta ricorda la forma ovale ma si adatta meglio a chi preferisce tenere le unghie lunghe. A proposito, le ballerine si possono portare non solo ai piedi ma anche sulle mani, però le unghie devono essere lunghe e robuste, se non si vuole incorrere nei rischi descritti per la puntuta forma a stiletto.

Forma lipstick

Infine, per le appassionate del French, potrebbe essere decisamente interessante cambiare la classica forma squadrata con una più asimmetrica, denominata lipstick. La punta, infatti, è tagliata in diagonale e ricorda la forma del rossetto.

Queste le 8 forme di unghie che si possono scegliere per fare delle proprie mani delle opere d’arte. Che siano classiche o stravaganti comunque, vanno portate con stile. Qual è quella che preferisci?


Se vuoi diventare una professionista della Nail Art, ti consigliamo di dare un’occhiata qui per valutare la nostra offerta formativa.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Impara ad interpretare uno spazio e a progettare la migliore soluzione possibile per valorizzare il design d’interni. Organizzazione, creatività e gusto estetico.

Una grande passione per la grafica abbinata allo studio del marketing, della comunicazione e della pubblicità sono il mix perfetto per diventare un Graphic Designer.

Racchiudere in un unico progetto user experience, comunicazione visiva, immagine del brand è il compito del Web Designer. Funzionalità ed estetica a servizio del web.

Studio della luce e dell’esposizione per catturare tutta l’essenza di una immagine. Metti al centro il tuo talento e lavora sulla tua vera passione.

Da una grande passione per la moda nascerà la tua prima vera collezione! Siamo qui proprio per insegnarti questo: scegliere i tessuti, trovare uno stile, disegnare un modello unico e originale, ideare un moodboard coerente e adatto a una sfilata di alta moda!

Lavorare nel mondo della moda non è una passeggiata, ma tu puoi diventare una professionista!
Impara a muoverti con disinvoltura e a mantenere una postura corretta .

Insegui il tuo sogno di diventare una Nail Artist professionale. Con il nostro corso acquisirai tile e competenza per spiccare il volo nel mondo della Nail Art

Per realizzare un beauty concept di livello professionale e ambire a lavorare nel mondo dello spettacolo, della moda, del teatro o in studi importanti bisogna sviluppare competenze specializzate.

Vuoi diventare un asso con la macchina da cucire?
Allora sei nel posto giusto: taglio, cucito e confezione non avranno più segreti dopo il nostro corso.

Raccontare una storia, fissare un momento, imprimere ciò che è più importante nella vita letteralmente sulla pelle. Una professione, quella del tatuatore, che ne racchiude tante: artista, amico, confidente.

Articoli correlati

25/01/2021

La richiesta di diventare event manager - ovvero la figura professionale che si occupa di organizzar...

11/01/2021

Quante volte hai chiesto qual è il significato di un tatuaggio con triangolo? Gli aspetti da valuta...

08/01/2021

Il significato del tatuaggio con serpente può essere facilmente frainteso. Questo animale, troppo s...

08/01/2021

Bisogna motivare questo punto? In realtà può essere quasi superfluo approfondire le motivazioni ch...

31/12/2020

Avere maggiori informazioni su come diventare costumista teatrale è fondamentale se ami la moda ma ...

29/12/2020

Per capire come diventare reporter fotografico bisogna affrontare una serie di parametri che vanno o...

24/12/2020

Il significato del tatuaggio con la rosa è chiaro: si vuole comunicare gentilezza, bellezza, amore ...

24/12/2020

Il videomaker (noto anche come film maker) è quella figura professionale che si occupa della creazi...

24/12/2020

Come diventare modella manista? Questo è il sogno di molte ragazze che da sempre hanno due passioni...

18/12/2020

Molte persone, oggi, vogliono scoprire come diventare nail artist e lavorare nel mondo dell'onicotec...

18/12/2020

Il significato del tatuaggio con punto e virgola non è subito comprensibile. Potrebbe essere differ...