Grafica Pubblicitaria: Cos’è un esecutivo?

Cos’è un esecutivo?

L’esecutivo, nell’ambito della grafica pubblicitaria ed editoriale, è l’elaborato che il grafico fornisce allo stampatore (tipolitografia tradizionale, stampa digitale, serigrafia eccetera).

In pratica è la fase finale del lavoro del grafico, quella che precede la “messa in macchina”.

 

Caratteristiche principali di un esecutivo

L’esecutivo deve contenere una serie di requisiti che rendono compatibile il prodotto realizzato dal grafico con le tecnologie di stampa, e in particolare:

  • Impostazione dimensionale del documento
  • Indicazioni di stampa (registri, eccedenze, segni di taglio)
  • Risoluzione delle immagini
  • Codifica colore
  • Eventuali tracciati di ritaglio per fustellature e sagomature
  • Eventuali presenze di campiture extra quadricromia (quinti colori, inchiostri speciali, verniciature u.v.a. parziali)
  • Altri requisiti variabili a seconda delle metodologie e dei supporti di stampa

Un tempo l’esecutivo per la stampa veniva realizzato su cartone, convertito in pellicole e poi trasformato in lastre per la litografia, chiamate comunemente “impianti”. Oggi le tecnologie ctp (computer-to-plate), sono capaci di creare le lastre direttamente da un file esecutivo.

L’esecutivo è quindi la conversione di un file prodotto dal computer in un altro file compatibile con la stampa (il più usato è il formato .pdf).

Prima dell’esecutivo

Abbiamo quindi visto che l’esecutivo riguarda la parte tecnica e realizzativa. Prima di arrivare all’esecutivo c’è la parte creativa, l’ideazione, poi il suo perfezionamento (con gli immancabili consigli del Cliente), fino alla realizzazione finale. Ogni fase del lavoro de grafico è ha un suo vocabolo che la descrive:

Il Rough (o sketch)

È il buttar giù idee disegnandole sulla carta, anche male. In questa fase non importa una buona realizzazione, serve trovare l’idea giusta

Il Layout

Una volta trovate le idee, si trasforma il disegno in qualcosa di più simile al prodotto finale: decidiamo le immagini da usare, le font con cui scrivere, dove sistemare i testi e gli altri elementi grafici presenti (loghi, box, splash, sfondi colorati, tabelle, infografiche, immagini scontornate) Il layout ci permette di avere un’idea abbastanza realistica di come sarà l’impatto del lavoro finito.

Se parliamo di grafica editoriale, relativa a libri e riviste, possiamo menzionare anche il “timone”, termine usato nell’editoria per indicare un documento che decide il numero di pagine e, l’ordine degli argomenti, la lunghezza del loro sviluppo e l’impostazione generale dello stampato.   

Il Finish layout

Quando abbiamo realizzato un layout soddisfacente (e naturalmente approvato dal Cliente), procediamo a inserire nel layout le fotografie realizzate ad hoc, i testi reali, gli elementi nella loro dimensione definitiva.

Nella grafica editoriale (per esempio per libri e riviste) si fa spesso un “menabò”, un modello che serve per stabilire la sequenza dei testi reali e delle imagini reali con i loro ingombri, e per verificare lo sviluppo globale dell’intero prodotto editoriale.

L’esecutivo vero e proprio

È l’ultimo elaborato di questo processo, quindi è la fase che assegna al finish layout i requisiti di stampa

Come realizzare un esecutivo corretto in ogni dettaglio

Padroneggiare l’informatica è sicuramente un requisito fondamentale, ma non dimentichiamoci che le molteplici esigenze del mondo produttivo si conoscono e si sperimentano lavorando. Quindi, anche dietro ad un buon esecutivo c’è una formazione adeguata.

Evita alcuni errori fondamentali

Alcuni propongono tutorial o corsi online, come se si potesse imparare a guidare un’auto senza salirci sopra nemmeno una volta! È importante scegliere una scuola di Grafica con una sede strutturata e insegnanti che portano nella scuola decenni di esperienze lavorative.


Se pensi che un’Accademia con una sede e dei professionisti come decenti sia quello che fa per te, non esitare a contattarci! Intanto dai un’occhio al nostro corso di grafica pubblicitaria!

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Impara ad interpretare uno spazio e a progettare la migliore soluzione possibile per valorizzare il design d’interni. Organizzazione, creatività e gusto estetico.

Una grande passione per la grafica abbinata allo studio del marketing, della comunicazione e della pubblicità sono il mix perfetto per diventare un Graphic Designer.

Racchiudere in un unico progetto user experience, comunicazione visiva, immagine del brand è il compito del Web Designer. Funzionalità ed estetica a servizio del web.

Studio della luce e dell’esposizione per catturare tutta l’essenza di una immagine. Metti al centro il tuo talento e lavora sulla tua vera passione.

Da una grande passione per la moda nascerà la tua prima vera collezione! Siamo qui proprio per insegnarti questo: scegliere i tessuti, trovare uno stile, disegnare un modello unico e originale, ideare un moodboard coerente e adatto a una sfilata di alta moda!

Lavorare nel mondo della moda non è una passeggiata, ma tu puoi diventare una professionista!
Impara a muoverti con disinvoltura e a mantenere una postura corretta .

Insegui il tuo sogno di diventare una Nail Artist professionale. Con il nostro corso acquisirai tile e competenza per spiccare il volo nel mondo della Nail Art

Per realizzare un beauty concept di livello professionale e ambire a lavorare nel mondo dello spettacolo, della moda, del teatro o in studi importanti bisogna sviluppare competenze specializzate.

Vuoi diventare un asso con la macchina da cucire?
Allora sei nel posto giusto: taglio, cucito e confezione non avranno più segreti dopo il nostro corso.

Raccontare una storia, fissare un momento, imprimere ciò che è più importante nella vita letteralmente sulla pelle. Una professione, quella del tatuatore, che ne racchiude tante: artista, amico, confidente.

Articoli correlati

25/01/2022

La richiesta di diventare event manager - ovvero la figura professionale che si occupa di organizzar...

11/01/2021

Quante volte hai chiesto qual è il significato di un tatuaggio con triangolo? Gli aspetti da valuta...

08/01/2021

Il significato del tatuaggio con serpente può essere facilmente frainteso. Questo animale, troppo s...

08/01/2021

Bisogna motivare questo punto? In realtà può essere quasi superfluo approfondire le motivazioni ch...

31/12/2020

Avere maggiori informazioni su come diventare costumista teatrale è fondamentale se ami la moda ma ...

29/12/2020

Per capire come diventare reporter fotografico bisogna affrontare una serie di parametri che vanno o...

24/12/2020

Il significato del tatuaggio con la rosa è chiaro: si vuole comunicare gentilezza, bellezza, amore ...

24/12/2020

Il videomaker (noto anche come film maker) è quella figura professionale che si occupa della creazi...

24/12/2020

Come diventare modella manista? Questo è il sogno di molte ragazze che da sempre hanno due passioni...

18/12/2020

Molte persone, oggi, vogliono scoprire come diventare nail artist e lavorare nel mondo dell'onicotec...

18/12/2020

Il significato del tatuaggio con punto e virgola non è subito comprensibile. Potrebbe essere differ...