Make-up artist: i prodotti da tenere sempre in borsa

Per un make-up artist la borsa una vera compagna di viaggio. Puoi “sempre contare su di lei”, anche nelle situazioni più disperate! Scopriamo insieme quali sono i prodotti che non possono mai mancare nel case di ogni make-up artist: il kit di base di cui proprio non puoi fare a meno!

La borsa di un make-up artist è la cosa più vicina alla borsa di Mary Poppins che esista al mondo… Deve essere in grado di far fronte a qualsiasi esigenza di un truccatore professionista per esaltare la bellezza della sua modella e nascondere le imperfezioni della pelle che si presentano. Ecco un utile lista dei prodotti che non dovrebbero mai mancare nel beauty case di un make-up artist! case-791304_960_720

I prodotti per preparare la pelle al make-up

Ogni make-up artist sa che se la pelle non viene adeguatamente preparata a ricevere il trucco, l’effetto non sarà poi dei migliori. Portare sempre con sé prodotti adatti a tutti i tipi di pelli che possano essere d’aiuto nel momento del bisogno.
  • Salviette umidificate: sono essenziali per rimuovere il make-up, eventuali macchie ed impurità della pelle. Quelle più indicate  sono quelle che oltre a pulire sono delicate con la pelle rinfrescandola, idratandola e nutrendola.
  • Soluzione micellare: una buona acqua micellare è da tenere sempre in borsa. Proprio come per un pittore anche per un make-up artist la tela è fondamentale, in questo caso la pelle. Il prodotto ideale deve pulire la pelle senza aggredirla o lasciare residui oleosi durante la pulizia del viso.
  • Struccante occhi e labbra: occhi e labbra hanno bisogno di qualche coccola in più. Così come esistono diversi tipi di pelle, anche per gli occhi vale la stessa storia: sensibili, con lenti a contatto o su cui è stato applicato un make-up waterproof in precedenza (quest’ultimo va rimosso con cura per non aggredire la pelle). Un prodotto specifico è sempre la soluzione ideale!
  • Crema occhi: gonfi, stanchi, le classiche occhiaie. La lista forse potrebbe andare avanti all’infinito: le imperfezioni degli occhi sono senza fine! Non serve, però, avere un’infinità di prodotti ma basta attrezzarsi con una crema occhi (magari alla caffeina) per diminuire il gonfiore e ridare vigore alla pelle, eliminando anche le macchie scure.
  • Crema idratante per pelli sensibili: una crema specifica per le pelli sensibili è un must di ogni professionista del pennello. Questo tipo di crema permette di agire su tutte quelle pelli un po’ stressate dalla vita quotidiana: a causa del troppo freddo o caldo o dall’uso di prodotti troppo aggressivi. Un balsamo che serve a conferire tono, vivacità ed elasticità alla pelle del viso!
  • Base per fondotinta: per applicare al meglio il fondotinta è necessario preparare la pelle. Bisogna rendere la cute liscia ed uniforme: una buona base per fondotinta è utile allo scopo. Per rispettare al massimo la pelle, una base senza oli aggiunti può essere la scelta ideale.
makeup-make-up-artist-make-up-large

Le palette indispensabili per ogni make-up artist

Potresti pensare che nella borsa di un truccatore professionista debbano esserci decine e decine di palette in tutti i colori ed in tutte le tonalità. Nulla di più sbagliato: la semplicità e l’essenzialità, infatti, sono infatti l’arma segreta di ogni make-up artist che si rispetti. L’ideale è concentrare più colori nella stessa palette, in modo tale da doverli “solo” combinare e sfumare tra di loro per ottenere l’effetto desiderato. Creare palette personalizzate all’inizio prende molto tempo ed energie. Bisogna organizzare i prodotti, trovare quelli giusti, inserirli fisicamente nelle palette. Con l’andare avanti del tempo, però,è una pratica che ripaga del tempo investito! Le palette base a cui un make-up artist non può proprio rinunciare sono:
  • Palette dei correttori:  l’ideale é averne una a scomparti da suddividere in toni chiari, medi, medio scuri e scuri. La consistenza ideale è quella cremosa, che offre un effetto coprente opaco, che resiste all’acqua mentre idrata la pelle al tempo stesso.
  • Palette per le labbra: questa deve essere suddivisa non per tono, ma per colore, quindi: viola, arancio, rosso, rosa e marrone. Così facendo, si otterrà una tavolozza in cui ogni colore è diviso dagli altri e si potrà scegliere se giocare solo con le sue tonalità o miscelare i colori tra di loro, a seconda delle esigenze.
  • Palette per gli ombretti: da un punto di vista pratico, la necessità è quella di raggruppare gli ombretti che si utilizzano più spesso nella stessa palette. Per l’ombretto, le palette dovrebbero essere due: una contenente i colori per un look naturale ed una palette che contenga i colori neutrali sia caldi che freddi, che più si adattano ad essere miscelati tra loro e sfumati.
Vuoi saperne di più sul contenuto di una borsa di un make-up artist professionista? Segui la seconda parte della guida per truccatori professionisti su Area Domani!

Se vuoi diventare una professionista del Make Up, ti consigliamo di dare un’occhiata qui per valutare la nostra offerta formativa.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Impara ad interpretare uno spazio e a progettare la migliore soluzione possibile per valorizzare il design d’interni. Organizzazione, creatività e gusto estetico.

Una grande passione per la grafica abbinata allo studio del marketing, della comunicazione e della pubblicità sono il mix perfetto per diventare un Graphic Designer.

Racchiudere in un unico progetto user experience, comunicazione visiva, immagine del brand è il compito del Web Designer. Funzionalità ed estetica a servizio del web.

Studio della luce e dell’esposizione per catturare tutta l’essenza di una immagine. Metti al centro il tuo talento e lavora sulla tua vera passione.

Da una grande passione per la moda nascerà la tua prima vera collezione! Siamo qui proprio per insegnarti questo: scegliere i tessuti, trovare uno stile, disegnare un modello unico e originale, ideare un moodboard coerente e adatto a una sfilata di alta moda!

Lavorare nel mondo della moda non è una passeggiata, ma tu puoi diventare una professionista!
Impara a muoverti con disinvoltura e a mantenere una postura corretta .

Insegui il tuo sogno di diventare una Nail Artist professionale. Con il nostro corso acquisirai tile e competenza per spiccare il volo nel mondo della Nail Art

Per realizzare un beauty concept di livello professionale e ambire a lavorare nel mondo dello spettacolo, della moda, del teatro o in studi importanti bisogna sviluppare competenze specializzate.

Vuoi diventare un asso con la macchina da cucire?
Allora sei nel posto giusto: taglio, cucito e confezione non avranno più segreti dopo il nostro corso.

Raccontare una storia, fissare un momento, imprimere ciò che è più importante nella vita letteralmente sulla pelle. Una professione, quella del tatuatore, che ne racchiude tante: artista, amico, confidente.

Articoli correlati

25/01/2021

La richiesta di diventare event manager - ovvero la figura professionale che si occupa di organizzar...

11/01/2021

Quante volte hai chiesto qual è il significato di un tatuaggio con triangolo? Gli aspetti da valuta...

08/01/2021

Il significato del tatuaggio con serpente può essere facilmente frainteso. Questo animale, troppo s...

08/01/2021

Bisogna motivare questo punto? In realtà può essere quasi superfluo approfondire le motivazioni ch...

31/12/2020

Avere maggiori informazioni su come diventare costumista teatrale è fondamentale se ami la moda ma ...

29/12/2020

Per capire come diventare reporter fotografico bisogna affrontare una serie di parametri che vanno o...

24/12/2020

Il significato del tatuaggio con la rosa è chiaro: si vuole comunicare gentilezza, bellezza, amore ...

24/12/2020

Il videomaker (noto anche come film maker) è quella figura professionale che si occupa della creazi...

24/12/2020

Come diventare modella manista? Questo è il sogno di molte ragazze che da sempre hanno due passioni...

18/12/2020

Molte persone, oggi, vogliono scoprire come diventare nail artist e lavorare nel mondo dell'onicotec...

18/12/2020

Il significato del tatuaggio con punto e virgola non è subito comprensibile. Potrebbe essere differ...