Abito sartoriale: qual è il suo significato?

Un abito sartoriale ed un abito su misura non sono la stessa cosa. Scopriamo insieme qual è il significato di abito sartoriale.

Un’abito sartoriale è un capo d’abbigliamento che è stato realizzato artigianalmente ed a mano, da un sarto professionista in tutte le parti che lo compongono; camicia, pantalone, giacca o altri capi di moda. Spesso i termini abito su misura e abito sartoriale vengono involontariamente, ma anche volontariamente, usati in modo improprio. Ma tra i due c’è davvero tanta differenza.

La differenza tra un’abito sartoriale ed un abito su misura

cos'è un abito sartoriale Il termine “su misura” è di uso più comune rispetto a “sartoriale” questo porta ad una certa confusione in cui si indica come un abito su misura, sia un abito creato da zero grazie alla conoscenze del sarto, sia ad un abito cucito a partire da un cartamodello prestabilito.

Come si realizza un abito su misura?

Gli abiti su misura nascono con lo scopo di colmare la distanza tra i capi Prêt-à-porter ed un capo sartoriale. Un abito su misura è un capo realizzato a partire da cartamodelli industriali che vengono modificati sulla base delle necessità e delle misure della persona che indosserà l’abito. Piuttosto che partire da zero come succederebbe con un abito sartoriale, il cliente sceglie di solito tra alcuni modelli d’abito che saranno poi adeguati alla sua fisicità. La scelta del pattern e del tessuto sebbene solitamente molto ampia è comunque limitata rispetto alle possibilità di un abito su misura. Lo stesso vale per la personalizzazione dell’abito in questione. In un abito su misura di solito è possibile scegliere i bottoni, la tipologia di tasca, la piega dei pantaloni, la fodera interna e i polsini. Una volta scelti modello, stoffa e dettagli si passa alle fase di misurazione che servirà a creare un capo intermedio che il cliente indosserà e su cui si potranno fare le eventuali modifiche prima della consegna. Per realizzare il capo intermedio sono di solito necessari circa 2 mesi.

Come si realizza un abito sartoriale?

Quello che davvero distingue un abito sartoriale da un abito su misura sta nei preparativi. Nella realizzazione di un capo sartoriale il sarto incontra il cliente per conoscere quali sono le sue preferenze ed aspettative riguardo il capo. A differenza di un capo su misura il cliente non deve scegliere tra delle opzioni, ma ha come unico limite la propria immaginazione. Sulla base di questo primo incontro il sarto crea da zero un modello totalmente personalizzato che si adeguerà ad ogni desiderio e forma del cliente. Una volta scelta lo stile dell’abito è il momento di scegliere la stoffa più adatta alla realizzazione dell’abito sartoriale, l’esperienza e la conoscenza del sarto anche in questa fase sono fondamentali per consigliare una stoffa che consenta una vestibilità sartoriale perfetta sulla base del modello e dei desideri del cliente. La varietà di tessuti tra cui scegliere è nettamente maggiore rispetto ad un abito su misura ed alcune sartorie offrono anche la possibilità di commissionare una stoffa personalizzata. La personalizzazione, infatti, è tutto in un abito sartoriale ed è limitata solo dalla fantasia di chi indosserà il capo. Probabilmente è nella fase finale che le differenze tra un abito sartoriale ed uno su misura diventano più nette. La realizzazione di un abito sartoriale richiede molte più misurazioni e prove rispetto ad un abito su misura. Il sarto non si limita a prendere le misure standard, ma prende nota anche della postura e di ogni dettaglio della fisicità del cliente. Cliente e sarto collaborano insieme nella realizzazione del capo, rendendo l’acquisto e la realizzazione di un abito sartoriale una vera e propria esperienza che può impiegare tre mesi o più per portare al capo finale.

Se vuoi lavorare nel campo della Moda e vuoi farlo da sarta professionista, allora questo è il corso che fa per te. Scopri le specifiche del Corso in Sartoria

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Impara ad interpretare uno spazio e a progettare la migliore soluzione possibile per valorizzare il design d’interni. Organizzazione, creatività e gusto estetico.

Una grande passione per la grafica abbinata allo studio del marketing, della comunicazione e della pubblicità sono il mix perfetto per diventare un Graphic Designer.

Racchiudere in un unico progetto user experience, comunicazione visiva, immagine del brand è il compito del Web Designer. Funzionalità ed estetica a servizio del web.

Studio della luce e dell’esposizione per catturare tutta l’essenza di una immagine. Metti al centro il tuo talento e lavora sulla tua vera passione.

Da una grande passione per la moda nascerà la tua prima vera collezione! Siamo qui proprio per insegnarti questo: scegliere i tessuti, trovare uno stile, disegnare un modello unico e originale, ideare un moodboard coerente e adatto a una sfilata di alta moda!

Lavorare nel mondo della moda non è una passeggiata, ma tu puoi diventare una professionista!
Impara a muoverti con disinvoltura e a mantenere una postura corretta .

Insegui il tuo sogno di diventare una Nail Artist professionale. Con il nostro corso acquisirai tile e competenza per spiccare il volo nel mondo della Nail Art

Per realizzare un beauty concept di livello professionale e ambire a lavorare nel mondo dello spettacolo, della moda, del teatro o in studi importanti bisogna sviluppare competenze specializzate.

Vuoi diventare un asso con la macchina da cucire?
Allora sei nel posto giusto: taglio, cucito e confezione non avranno più segreti dopo il nostro corso.

Raccontare una storia, fissare un momento, imprimere ciò che è più importante nella vita letteralmente sulla pelle. Una professione, quella del tatuatore, che ne racchiude tante: artista, amico, confidente.

Articoli correlati

25/01/2022

La richiesta di diventare event manager - ovvero la figura professionale che si occupa di organizzar...

10/04/2021

Grazie all'acquisto co-finanziato FSE del software "ScuolaSemplice", AreaDomani ha realizzato il progetto di avvio e ausilio allo smart working e alla possibilità di effettuare lezioni in d.a.d.

11/01/2021

Quante volte hai chiesto qual è il significato di un tatuaggio con triangolo? Gli aspetti da valuta...

08/01/2021

Il significato del tatuaggio con serpente può essere facilmente frainteso. Questo animale, troppo s...

08/01/2021

Bisogna motivare questo punto? In realtà può essere quasi superfluo approfondire le motivazioni ch...

31/12/2020

Avere maggiori informazioni su come diventare costumista teatrale è fondamentale se ami la moda ma ...

29/12/2020

Per capire come diventare reporter fotografico bisogna affrontare una serie di parametri che vanno o...

24/12/2020

Il significato del tatuaggio con la rosa è chiaro: si vuole comunicare gentilezza, bellezza, amore ...

24/12/2020

Il videomaker (noto anche come film maker) è quella figura professionale che si occupa della creazi...

24/12/2020

Come diventare modella manista? Questo è il sogno di molte ragazze che da sempre hanno due passioni...

18/12/2020

Molte persone, oggi, vogliono scoprire come diventare nail artist e lavorare nel mondo dell'onicotec...