4 cose che (non) sai sul make-up

Tutti vogliono diventare make-up artist. Ormai, soprattutto in Italia, la distinzione tra un professionista ed una persona mossa dalla pura passione è netta: un buon corso di formazione, infatti, fa la differenza.

Per essere un bravo make-up artist serve tanta forza di volontà, di nuovo passione e quindi, ancora, professionalità. Nessuno vuole ritrovarsi con un trucco riuscito male durante una sfilata oppure durante un servizio fotografico. È importante quindi conoscere a fondo la materia ed avere ben chiari quali sono i segreti del mestiere per essere dei veri artisti del pennello e della matita. Quali sono le 4 cose che sai sul make-up ma che ogni professionista della cosmetica deve (ogni tanto) ricordarsi? Insomma, cosa devi sapere per non essere colto impreparato davanti alla fatidica domanda “ma cosa significa…” red-woman-girl-brown-large La cosmetica è la scienza del cosmo della donna, dice Karl Kraus. Sapere che cos’è la cosmesi è l’abc di ogni make-up artist ma, dato che la più grande dote di un grande professionista è proprio l’umiltà, ricordiamo il primo grande fondamentale della magia del trucco:
“La cosmetica è l’insieme delle tecniche relative all’utilizzo dei cosmetici. Questa è l’arte di migliorare l’aspetto delle persone, della loro estetica.”
Il concetto di cosmesi viene fuori dall’evoluzione dalla parola greca kòsmos, che significa proprio ordine. Da qui kosmesis, “mettere in ordine”. Quindi, abbellire le donne (e gli uomini!) e rendere una persona più serena e sicura del suo aspetto. Sembrerebbe una nobile missione, vero? E lo è! 2)  Il sorriso è la migliore arma che ogni donna ha a sua disposizione. Questa celebre frase di Marylin Monroe apre una discussione lunga una vita: trucco sì o trucco no? In realtà, per definizione, i cosmetici non comprendono “solo” il trucco come lo intendono le persone comuni ma tutto quello che riguarda la cura della persona, compresa l’igiene ed il mantenimento quotidiano dello stato di salute della pelle. La cosmesi quindi non è soltanto una questione di trucco, ma più profondamente, una questione di pelle. Ovvero trucco sì, per prendersi prima cura di se stessi e poi per sentirsi più sicuri, migliorarsi e migliorare. La missione di un make-up artist, quindi, deve essere quella – prima di qualunque altra cosa – di far stare bene la persona su cui andrà ad operare. woman-girl-young-beauty-large 3) Il trucco migliore per una donna è la passione. Ma i cosmetici sono più facili da comprare. Yves Saint Laurent forse non aveva proprio le idee chiarissime quando ha detto questa frase o forse non conosceva un bravo make-up artist. Durante i corsi di formazione accreditati – intendo quelli seri, insomma – la passione è il primo requisito richiesto per chi chiede il segreto per diventare make-up artist. Il secondo sai qual è? Lo studio. La conoscenza. La pazienza (e la voglia) di imparare. Insomma, per essere un bravo professionista devi sapere qual è la differenza tra la cosmetici e galenici, solo per farti un esempio. Insomma, quando applichi un prodotto sul derma di una modella devi conoscere a fondo quello che stai facendo, altrimenti rischi di crearle un danno. I fondamentali, le basi del trucco, insomma studiare per diventare make-up artist non è un gioco, ma qualcosa di serio. Qualcosa che richiede tanta dedizione e voglia di mettersi in gioco. Tu ne hai?   love-heart-makeup-beauty-large 4) “Sono le azioni che contano. I nostri pensieri, per quanto buoni possono essere, sono perle rare fintanto che non vengono trasformati in azioni. Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.” Che cosa centra Gandhi con l’essere un make-up artist professionista? Tutto perché i dettagli, nel make-up, sono tutto. Tutto perché la consapevolezza del risultato finale deriva dalle singole azioni che il truccatore professionista deve fare. Ed anche in questo caso, la conoscenza delle tecniche e la loro applicazione richiede passione e studio costante. Queste sono sicuramente 4 cose che sono alla base della passione di ogni make-up artist. Quante di queste ritieni importanti? Cosa vorresti imparare durante un corso di make-up professionale?

Ami il make-up e vorresti renderlo il tuo lavoro? Ti piacerebbe diventare make-up artist? Abbiamo il corso che fa per te! Clicca qui!

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Impara ad interpretare uno spazio e a progettare la migliore soluzione possibile per valorizzare il design d’interni. Organizzazione, creatività e gusto estetico.

Una grande passione per la grafica abbinata allo studio del marketing, della comunicazione e della pubblicità sono il mix perfetto per diventare un Graphic Designer.

Racchiudere in un unico progetto user experience, comunicazione visiva, immagine del brand è il compito del Web Designer. Funzionalità ed estetica a servizio del web.

Studio della luce e dell’esposizione per catturare tutta l’essenza di una immagine. Metti al centro il tuo talento e lavora sulla tua vera passione.

Da una grande passione per la moda nascerà la tua prima vera collezione! Siamo qui proprio per insegnarti questo: scegliere i tessuti, trovare uno stile, disegnare un modello unico e originale, ideare un moodboard coerente e adatto a una sfilata di alta moda!

Lavorare nel mondo della moda non è una passeggiata, ma tu puoi diventare una professionista!
Impara a muoverti con disinvoltura e a mantenere una postura corretta .

Insegui il tuo sogno di diventare una Nail Artist professionale. Con il nostro corso acquisirai tile e competenza per spiccare il volo nel mondo della Nail Art

Per realizzare un beauty concept di livello professionale e ambire a lavorare nel mondo dello spettacolo, della moda, del teatro o in studi importanti bisogna sviluppare competenze specializzate.

Vuoi diventare un asso con la macchina da cucire?
Allora sei nel posto giusto: taglio, cucito e confezione non avranno più segreti dopo il nostro corso.

Raccontare una storia, fissare un momento, imprimere ciò che è più importante nella vita letteralmente sulla pelle. Una professione, quella del tatuatore, che ne racchiude tante: artista, amico, confidente.

Articoli correlati

25/01/2021

La richiesta di diventare event manager - ovvero la figura professionale che si occupa di organizzar...

11/01/2021

Quante volte hai chiesto qual è il significato di un tatuaggio con triangolo? Gli aspetti da valuta...

08/01/2021

Il significato del tatuaggio con serpente può essere facilmente frainteso. Questo animale, troppo s...

08/01/2021

Bisogna motivare questo punto? In realtà può essere quasi superfluo approfondire le motivazioni ch...

31/12/2020

Avere maggiori informazioni su come diventare costumista teatrale è fondamentale se ami la moda ma ...

29/12/2020

Per capire come diventare reporter fotografico bisogna affrontare una serie di parametri che vanno o...

24/12/2020

Il significato del tatuaggio con la rosa è chiaro: si vuole comunicare gentilezza, bellezza, amore ...

24/12/2020

Il videomaker (noto anche come film maker) è quella figura professionale che si occupa della creazi...

24/12/2020

Come diventare modella manista? Questo è il sogno di molte ragazze che da sempre hanno due passioni...

18/12/2020

Molte persone, oggi, vogliono scoprire come diventare nail artist e lavorare nel mondo dell'onicotec...

18/12/2020

Il significato del tatuaggio con punto e virgola non è subito comprensibile. Potrebbe essere differ...