Cosa significa il tatuaggio del leone? Dove tatuare il leone sul proprio corpo?

Cosa significa il tatuaggio del leone? Dove tatuarlo?

Molti vogliono sapere cosa significa il tatuaggio del leone prima di lasciare mano libera al tatuatore. In realtà è un chiaro simbolo di forza e coraggio, proprio per la natura di questo animale: è forte, deciso, coraggioso. Chi sceglie questo animale della giungla ha come punto di riferimento la fierezza e l’audacia di un felino che si definisce come il re.

Ma c’è ancora tanto da sapere rispetto a questo animale, non basta sottolineare che è un simbolo positivo. Cosa simboleggia spiritualmente un leone? E poi, dove conviene tatuarlo? Sul petto o su una gamba? E c’è anche qualche significato specifico per la donna che sceglie come tatuaggio preferito la leonessa? Qui hai tutto ciò che devi sapere.

Cosa significa il tatuaggio del leone

Facile dire che il leone è un simbolo di forza e coraggio ma c’è altro da aggiungere per chi vuole fare un tatuaggio con questo animale. Così come l’elefante e la balena sono due mammiferi che vengono tatuati da chi vuole rappresentare un forte legame con la famiglia, il leone è simbolo di regalità e vittoria. Ma anche di stirpe nobile.

Per il singolo può essere visto come semplice sinonimo di potenza e virilità, ma in generale significa vittoria e gloria. Si tratta di un simbolo prevalentemente maschile?

Diciamo che il leone maschio viene scelto principalmente dagli uomini ma molte donne amano la leonessa per rappresentare una vasta gamma di significati forti.

Tatuaggio con leone tribale

Anche se il più comune è la testa del leone, con la sua criniera, si possono declinare le sue forme in modo diverso. Una delle più diffuse è quella del tatuaggio tribale Maori.

Vale a dire? Una combinazione di linee nette che rappresentano questo simbolo di profilo o frontale. Puoi scegliere il leone ruggente che rappresenta con determinazione l’idea di avere forza e coraggio, mentre la versione calma può essere usata per simboleggiare la regalità e la pacatezza di chi rimane imperturbabile di fronte alle avversità.

Tatuaggio con leone stilizzato

Meno aggressivo ma più elegante, perfetto per un tatuaggio raffinato su avambraccio interno. Questo soggetto si sta imponendo negli studi di tattoo. Il motivo?

La testa di leone con criniera fluente e realistica rimane una delle simbologie più diffuse, soprattutto se questo animale si accompagna con la bocca spalancata per ruggire, oggi viene scelto da uomini e donne anche la versione stilizzata con forme geometriche o magari in stile mandala. Per rappresentare, ovviamente, misticismo e spiritualità.

Tatuaggio del leone piccolo

Il leone stilizzato può essere tatuato bene anche in piccole dimensioni, soprattutto se scegli lo stile minimal su caviglie e polsi. Se invece vuoi tatuare dei cuccioli di leone (piccoli intesi non come dimensione ma età della fiera) puoi farlo dove preferisci ricordando che in questo caso il significato è sempre quello dell’amore per i figli. E in generale per la famiglia.

Tatuaggi con leonessa, cosa significa

Abbiamo accennato alla possibilità di eseguire anche leonesse, un soggetto preferito soprattutto dalle donne. Cosa significa questo animale? La soluzione, anche in questo caso, arriva studiando le abitudini del branco: le leonesse si prendono cura dei piccoli.

Ma soprattutto difendono la cucciolata in ogni modo possibile. Ecco perché questo tatuaggio è preferito da donne e madri che vogliono comunicare il forte legame con la famiglia e in particolar modo per rappresentare l’amore imprescindibile e incrollabile verso i figli.

Anche se la leonessa rappresenta con energia la maternità, può essere un tatuaggio eseguito anche sugli uomini come ricordo per la propria madre.

Dove tatuare il leone sul proprio corpo?

Una delle soluzioni preferite: il petto. Cosa significa il tatuaggio del leone in questa zona del corpo? È il cuore a essere l’organo del coraggio e la forza. Quindi sull’area sinistra di solito si disegnano le teste di leone con fauci spalancate e criniera al vento.

Dove tatuare il leone sul proprio corpo?

Però i tatuaggi piccoli si fanno anche sul polso e la caviglia, anche se le aree ampie come la schiena sono sempre preferite. In ogni caso qui è il tatuatore a fare la differenza consigliando al meglio chi prende posto sulla sedia per eseguire il lavoro.

Se i tatuaggi sono la tua passione, scopri di più sui nostri corsi! Il tuo sogno di diventare tatuatore può avverarsi con il nostro corso di tattoo.