Come pulire i pennelli da trucco a casa velocemente

come pulire i pennelli del trucco

Capire come pulire i pennelli del trucco è molto importante perché da questo passaggio puoi ottenere una serie di vantaggi che non puoi ignorare. E non solo se lavori in un centro di bellezza, la pulizia degli strumenti che usi per truccare il viso è fondamentale.

Questo è vero anche a casa. Non solo perché in questo modo puoi rispettare norme igieniche di base: strumenti puliti sono anche più efficaci, consentono di rispettare le tue necessità quando cerchi un make up preciso sia nelle linee che nelle sfumature. Cosa significa truccarsi con un pennello ancora sporco del lavoro precedente?

Il rischio principale è quello di avere delle nuance che non rappresentano le tue intenzioni. Ecco perché è utile investire un po’ di tempo per detergere gli strumenti del trucco a casa. Ma in che modo? Come si pulisce il pennello del fondotinta e lo scovolino del mascara?

Come pulire i pennelli del trucco

La pulizia base dei pennelli per il trucco è abbastanza semplice e segue un processo basato su una routine standard: sciacquare le setole con acqua tiepida, massaggiare con acqua e aceto per disinfettare, ripetere l’operazione con il sapone e usare l’acqua per eliminare tutti i residui. Poi lascia ad asciugare: a questo punto hai i pennelli pronti all’uso.

Grazie a questi passaggi puoi sfumare gli ombretti, disegnare l’eyeline e definire ogni passaggio del trucco sulle labbra con la massima precisione. E con un occhio di riguardo per l’igiene che è sempre importante. Quale sapone usare per detergere e pulire i pennelli?

come pulire i pennelli del trucco

Esistono dei prodotti specifici ma si possono ottenere dei buoni risultati anche con un sapone di base, un prodotto neutro è più che sufficiente per ottenere un buon risultato.

In alternativa puoi usare il sapone di Marsiglia o quello per i piatti, l’importante è massaggiare bene le setole per eliminare tutti i residui di trucco intrappolati nel pennello.

Trucchi per i pennelli molto sporchi

Alcuni dettagli per ottenere il miglior risultato possibile dalle tue operazioni di pulizia dei pennelli per il trucco: ricorda di non immergere completamente l’elemento nell’acqua per evitare che le setole si scollino dal manico. E se i pennelli sono molto sporchi?

Puoi usare anche l’olio di oliva per ammorbidire le croste o lo shampoo che usi per i capelli ma è meglio evitare il balsamo che ha un effetto ammorbidente. D’altro canto se la situazione non è recuperabile conviene acquistarli nuovi per evitare un trucco mediocre.

Come lavare il pennello da fondotinta liquido

Eliminare i residui di fondotinta liquido dal pennello può sembrare un lavoro ben diverso rispetto a quello che metti in pratica per i trucchi basati sulla polvere.

Il fondotinta liquido può essere visto come un prodotto più difficile da eliminare dalle setole, in realtà il processo è simile: basta bagnare con acqua tiepida, insaponare, massaggiare delicatamente, lasciare asciugare in modo da non imprimere forme particolari.

Pulire i pennelli del trucco con il bicarbonato

Uno dei metodi per pulire i pennelli del trucco: un prodotto universale e presente in tutte le casa come il bicarbonato. Vale a dire una risorsa molto utile in ogni situazione:

“L’idrogenocarbonato di sodio si trova in vendita nei negozi con la denominazione bicarbonato di sodio per uso domestico per la pulizia di frutta e verdura. Trova impiego anche come prodotto per l’igiene personale”.

Wikipedia

Come sfruttare le proprietà del bicarbonato? Aggiungi questa polvere a una quantità d’acqua adeguata, aspetta che si crei una crema densa e immergi le setole dei pennelli.

Muovile in modo da far penetrare il prodotto tra i vari elementi. Poi lascia in ammollo per qualche minuto, passa sotto l’acqua e asciuga. In che modo? Leggi il prossimo paragrafo.

Come asciugare i pennelli da trucco

Il pennello è uno degli strumenti più usati da chi trucca il proprio viso e quello dei clienti. La pulizia è decisiva per avere buoni risultati ma anche la fase di asciugatura è importante.

Come asciugare i pennelli da trucco

Deve essere curata con attenzione per ridare la giusta forma alle setole. In realtà basta sistemare i pennelli bagnati su un panno o un telo. Nel momento in cui asciughi i vari pennelli, anche quello per il fondotinta, ricorda di mantenere le setole orizzontali

Questo per evitare che l’acqua vada sulla colla che le mantiene fisse sul manico. Valutando anche un altro dettaglio: dopo aver pulito usa le dita per ridare la giusta forma e lasciare che si asciughi con la forma ideale. Quindi non influenzata da posizioni e oggetti.

Come si pulisce lo scovolino del mascara

Non ci sono solo i pennelli da pulire, esiste anche  la spazzola del mascara. Come muoversi in questi casi? Semplice, con un tovagliolo di carta eliminare dallo scovolino i grumi più evidenti e sempre in modo delicato. Subito dopo prendere un contenitore

Metti acqua tiepida e immergi la spazzola per qualche minuto. Subito dopo devi ripetere l’operazione con alcol denaturato per disinfettare. Lascia ad asciugare e assicurati che non ci siano residui di acqua prima di utilizzarlo di nuovo per dare luce ai tuoi occhi.

Passaggio fondamentale per tutti

La pulizia dei pennelli del trucco non è un’attività che coinvolge solo i professionisti del make up: anche chi si trucca a casa deve prendersi cura degli strumenti che usa ogni giorno per dare valore agli occhi, alle labbra e agli zigomi. Insomma, al tuo volto.

Puoi fare tutto con le tecniche e i pennelli giusti, però devi aver cura di ciò che fai. Questo è il punto di partenza per tutti, sia per gli appassionati che per i professionisti del trucco. Ed è questo che insegniamo anche nel corso di Truccatrice Professionista.