Come fotografare un cielo stellato: istruzione per l’uso.

come fotografare le stelle

 

Il cielo stellato è forse uno dei soggetti più suggestivi e romantici da fotografare. Se lo guardiamo da un punto di vista tecnico è anche uno scatto relativamente semplice da fare. In questo tipo di fotografia sono fondamentali gli strumenti e la qualità della fotocamera utilizzata. Infatti, gli scatti vengono fatti in condizioni definibili estreme, in cui il sensore della fotocamera verrà spinto oltre al suo limite. Prima di parlare di fotocamera e attrezzature, è bene fare una premessa su tutta una serie di fattori esterni che influiscono sulla resa della foto di un cielo stellato.

 

Fotografare le stelle: le condizioni meteo

 

Il meteo come prima cosa, ovviamente. Le condizioni meteorologiche sono il primo fattore indispensabile per poter fotografare un cielo stellato. In particolare, esistono due fattori meteorologici che influenzano questo tipo di foto:

  • La presenza delle nuvole.
  • La percentuale di umidità.

La presenza delle nuvole purtroppo è imprevedibile, soprattutto nelle zone più vicine al mare. Esistono diversi siti web che forniscono questo tipo di previsioni, ma non sono 100% affidabili. L’umidità inoltre può provocare quella leggera foschia che mette a rischio la nitidezza delle immagine. Quindi se vuoi fotografare un cielo stellato non ti rimane che armarti delle tua strumentazione e sperare che il tempo sia dalla tua parte!

 

Può interessarti anche “Come fare una buona foto”.

 

come fotografare le stelle
Come fotografare le stelle

Come fotografare il cielo di notte: l’inquinamento luminoso

 

Oltre al fattore clima e meteo, le foto in notturna sono influenzate dall’inquinamento luminoso, per lo meno se ti trovi in città e grandi metropoli. L’inquinamento luminoso è dovuto infatti alla presenza delle luci dei centri abitati che si riflettono sul cielo, rovinandone la visione. Per non avere questo problema l’ideale è salire oltre i 1000 m di quota, meglio se d’inverno. L’aria fredda e la minor differenza di temperatura giorno/notte riduce infatti le turbolenze atmosferiche, che provocano quel tremolio che spesso vediamo quando guardiamo le stelle.  Per conoscere il livello di inquinamento luminoso nelle varie zone puoi consultare diversi siti internet come darksitefinder.

 

come fotografare il cielo di notte

 

La presenza della luna e la sua importanza per fotografare le stelle

 

La luna è un altro di quegli elementi naturali che influisce sul tipo di luce e quindi sulla resa della fotografia. Quando la luna supera 1/8 o 1/6 la sua luce riflette tanto da impedire una buona visibilità. Il rischio è che la macchina fotografica catturi solo la luce lunare, dato che ha un’intensità più forte rispetto a quella delle stelle. Quindi un altro fattore da tenere in considerazione se vuoi fotografare un cielo stellato sono le fasi lunari. Come potrai immaginare la luna piena avrà un effetto più schiarente e con la sua luce brillante si riusciranno a vedere solo le stelle più luminose. Quindi il momento di migliore per scattare una foto alle stelle è quando c’è Luna nuova o nei giorni prossimi ad essa. Altrimenti si possono fare le foto in quelle ore in cui la Luna è completamente tramontata.

Leggi anche “Come fotografare un’eclissi di Luna”

 

fotografare il cielo: la luce della luna

 

L’attrezzatura e la tecnica fotografica ideale

 

L’attrezzatura fotografica ricopre senza alcun dubbio un ruolo importantissimo quando si tratta di fotografare il cielo di notte. Oltre a macchine e strumenti di qualità, è importante conoscere le tecniche di ripresa e di post produzione adatte. Per quanto riguarda invece le attrezzature di sicuro avrai bisogno di:

  • Fotocamera digitale di medio livello
  • Obiettivo di focale corta (più è corta la focale, più parte di cielo e stelle riuscirai ad includere).
  • Cavalletto, più solido e resistente possibile.
  • Protezioni e fasce da condensa (per affrontare situazioni con la presenza di brina e rugiada).
  • Livella a bolla d’aria (da fissare sul supporto del flash).
  • Torcia frontale e torcia normale al led per il light painting.
  • Astro inseguitore: uno strumento che permette alla macchina fotografica di muoversi in linea con la rotazione della terra e quindi prolungare il tempo di esposizione.

 

Se vuoi imparare a fotografare da vero professionista, puoi iscriverti al nostro master di fotografia o a un altro dei nostri workshop. Visita la pagina dedicata ai programmi per trovare quello più adatto a te!