Come nascondere i brufoli: tutti i…trucchi!

come coprire i brufoli con make up

Partiamo subito con una verità nuda e cruda: a tutti spuntano i brufoli prima o poi nella vita. Che si tratti di brufoletti sporadici da stress o di acne più frequente dovuto magari a ragione ormonali, tutti hanno avuto a che fare con i brufoli. Questi simpatici ospiti, piccoli o grandi che siano, non sono sicuramente belli da vedere e il più delle volte mettono a disagio o in imbarazzo. Perché se è vero che alla fine stiamo parlando solo di apparenza, è altrettanto vero che il viso rimane il nostro biglietto da visita.

Fatte eccezione per coloro i quali soffrono di patologie che devono essere curate da un dermatologo professionista, prendersi cura del viso a livello estetico e del proprio benessere in generale è una delle prime regole se si vogliono evitare i brufoli. Quando però ormai è spuntato, possiamo ancora ricorrere ai ripari sfruttando alcune tecniche di make up. Certo dipenderà molto anche dal tipo di pelle, dal tempo che si ha a disposizione e ogni tecnica può sempre essere ulteriormente personalizzata. Ma andiamo al punto e vediamo le tecniche più efficaci per nascondere i brufoli dal viso!

 

I consigli per nascondere i brufoli in modo efficace

 

detersione del viso
La detersione quotidiana è fondamentale nel trattamento dell’acne

Non essere aggressiva contro i brufoli

Il primo consiglio è una sorta di prevenzione. Una volta che il brufolo è spuntato non essere troppo aggressiva, questo significa che non devi schiacciarlo o torturarlo in nessun modo. Questo perché potrebbe rimanerti una cicatrice o un macchia sul viso per un tempo superiore alla durata del brufolo stesso. Quindi prima regola: non usare trattamenti aggressivi per mandare via i brufoli. Scegli dei prodotti delicati e adatti al tipo di pelle, non trascurare la pulizia del viso e non sottovalutare l’importanza di struccarti prima di andare a letto.

Se le premesse sono chiare, possiamo procedere con le tecniche di make up che possono nascondere i brufoli.

Usa un primer adatto per il tipo di pelle

Per nascondere i brufoli i modo efficace bisogna passare del primer. Scegli un primer di qualità e opacizzante, in questo modo si costruisce una base perfetta per applicare il trucco. Se ometti l’utilizzo del primer o magari ne adopri uno di bassa qualità, il rischio è che il make up risulti a macchie. Applicando il primer si riesce a dare uniformità al viso e quindi poi anche al make up che viene messo successivamente.

Stendi la base correggendo i brufoli

La scelta della base dipende dalla quantità di brufoli che si devono coprire:

  • Se i brufoli sono pochi, puoi stendere una bbcream o una base leggere in modo uniforme su tutto il viso e poi eventualmente andare a coprire ulteriormente con un correttore il singolo brufolo.
  • Se i brufoli sono tanti invece, si deve correggere l’intera zona. In tal caso è la qualità del prodotto che fa davvero la differenza. La base non deve essere troppo illuminante o rischi di illuminare proprio la zona irritata, ma neanche troppo cremoso perché non coprirebbe bene la zona, infine un colore sbagliato potrebbe lasciare delle macchie. Insomma, il prodotto deve essere della giusta tonalità della pelle, opacizzante e non troppo cremoso.

Il momento del correttore

Per coprire il rossore e le parti irritate scegli un correttore di colore verde, perché va a contrastare proprio il tipico rossore di queste zone. Ma attenzione: non stenderlo con le mani! Per evitare che rimangano le impronte delle tue dita sul viso e far durare più a lungo il trucco, utilizza un pennello oppure una spugnetta. Tamponando e stendendo il correttore con questi strumenti, puoi assicurarti un effetto più coprente, omogeneo e di maggior durata.

Leggi anche: 5 consigli per una pelle perfetta tutto il giorno

Palette di colori make up
Lava i pennelli regolarmemente per evitare la proliferazione dei batteri

Cipria sì o cipria no?

Cipria sì! Ma nella giusta quantità. La cipria va applicata con parsimonia sulla pelle secca e in quantità più abbondante in caso di pelle grassa. Il metodo migliore per applicare la cipria per coprire i brufoli è di tamponarla delicatamente con una spugnetta sulla zona interessata. Da evitare invece il pennello, perché potrebbe spostare il trucco sottostante.

 

Valorizza le altre parti del viso

In ultimo, punta a valorizzare con il make up i punti di forza del viso. Possono essere gli occhi oppure le labbra. Con un bel trucco sfumato per gli occhi o una tonalità di rossetto che non passa inosservato, si può togliere l’attenzione dalle imperfezioni della pelle e spostarla su altre parti del viso. Per saperne di più su come valorizzare alcune parti del viso puoi leggere: come valorizzare lo sguardo con il trucco oppure come ingrandire le labbra.

 

Vuoi sapere tutto sul trucco e magari farne anche la tua professione? Allora dai un’occhiata al nostro corso per diventare make up artist!