Come creare un ecommerce

Ecommerce di successo

Hai deciso di fare il salto anche tu per capire come creare un ecommerce? Hai già un negozio fisico e vorresti espandere la tua rete di clienti anche al di là della tua città o del tuo quartiere? Sei un artista che crea oggetti di design da materiali di scarto?

Che tu sia un commerciante già navigato, un creativo o uno startupper alle prime armi, aprire un ecommerce sembra essere ormai la tendenza vincente a cui tutti puntano.

Il costo di un sito ecommerce e l’investimento iniziale per questo tipo di business possono variare moltissimo a seconda delle scelte che si fanno. E possono determinare il successo o il fallimento di questa operazione. Di certo se vuoi che il tuo sia un progetto professionale, la cosa che ti consigliamo di fare è dedicare del tempo alla formazione, ad esempio approfondendo i rudimenti di HTML e CSS.

Infatti, aprire un ecommerce non è esattamente una cosa che si fa in mezza giornata e affidarsi ad un corso professionale adeguato è il primo step perché il proprio progetto sia di ampio respiro.

Leggi anche perché aprire un blog aziendale.

Per tali motivi, in questa guida, vogliamo fornirti alcune indicazioni prioritarie su come creare un ecommerce da zero e lanciarti finalmente nel mondo del business online.

acquisti online
Le opportunità di business online sono infinite

Come aprire un ecommerce gratis

Se, come spesso succede all’inizio, hai pochi prodotti da vendere esistono alcune piattaforme che ti propongono una struttura già configurata e personalizzabile. Grazie a questi tool puoi creare un ecommerce gratis e testarlo per qualche mese.

In che modo creare un ecommerce? Con un servizio come Jimdo che nella sua versione free supporta la vendita di 3 prodotti. Anche Wix nella sua versione ecommerce permette di fare una prova gratuita e valutare se un ecommerce Wix fa al caso tuo.

Da leggere: come realizzare un sito web responsive

Aprire un ecommerce è facile?

Se capisci che il commercio online è la tua strada ti renderai presto conto che queste soluzioni non sono sufficienti e avrai bisogno di funzionalità sempre più avanzate.

Come ad esempio la possibilità di inserire codici sconto e coupon per ottenere prezzi vantaggiosi, analizzare dati e statistiche, aggiungere costi di spedizione diversificati.

Questi obiettivi possono essere raggiunti grazie alle potenzialità dei CMS, i content management system che organizzano i contenuti del tuo sito web all’interno di una struttura tecnicamente complessa dandoti la possibilità di avere un sito ecommerce economico.

Aprire un e-commerce per vendere i propri prodotti è una concreta possibilità di successo

Ecommerce WordPress: è possibile?

WordPress è forse il CMS più famoso e utilizzato. Da semplice piattaforma di blogging si è evoluto negli anni fino a contenere funzionalità pensate per il commercio online, grazie alla presenza di plugin dedicati come Woocommerce, Wp Ecommerce e JigoShop.

I costi per aprire uno shop con questo CMS

Come creare un ecommerce? WordPress è una piattaforma open source gratuita. L’unico costo è dato dall’acquisto del plugin e dei suoi addon (circa 30 € per il plugin e tra i 10 e i 50 €).

Bisogna comprare un hosting e un dominio come ilmionegozio.it, installare WordPress, aggiungere i contenuti, installare il plugin ecommerce e inserire il catalogo online. Tutto questo lo si può fare dedicando di tempo alla formazione e iscrivendosi a corsi professionalizzanti o affidandosi ad un professionista del settore.

Ecommerce Magento, Shopify, Prestashop

Queste tre soluzioni sono indicate per realtà più complesse e per esigenze molto specifiche. Hai un catalogo prodotti molto ampio, con diverse variabili di prodotto (come ad esempio taglia e colore), vuoi che il tuo ecommerce supporti metodi di pagamento specifici o hai esigenze di integrazione della piattaforma con il tuo magazzino.

In tutti questi casi, la soluzione migliore è affidarsi a una di queste tre piattaforme nate e studiate apposta per supportare i migliori siti ecommerce del mondo.

Lo studio di un layout che si adatta alla navigazione mobile è una condizione prioritaria di successo

Conviene l’ecommerce o i marketplace?

Non hai tempo o denaro sufficiente per nessuna delle soluzioni già descritte? Perché non affiliarsi ai leader nel settore delle vendite online e alle piattaforme che già ricevono quotidianamente milioni di clienti e visite da tutto il mondo?

Vuoi creare un ecommerce? Aprire un negozio su Ebay o vendere i propri prodotti su Amazon ti dà la garanzia di inserire i tuoi prodotti all’interno di una vetrina. Con enormi potenzialità in termini di visibilità e traffico. Sarebbe come avere un proprio negozio all’interno di un centro commerciale nella principale via della città! Perché non farlo?

Tutti i siti ecommerce di successo sono partiti da una soluzione del genere. E anzi, oltre al loro ecommerce nativo, spesso vendono anche sui marketplace. Per avere un’idea dei costi, Amazon, per esempio nella versione base, richiede al venditore 0,99 € ad articolo venduto, senza costi fissi di abbonamento: in pratica paghi solo se vendi.

Da leggere: come aprire un sito web per hotel

Creare un ecommerce di successo

Se volete avere successo, nel mondo delle vendite online, non basta solo aver tecnicamente una piattaforma che sia proprietaria o un marketplace esterno dove inserire il proprio catalogo di prodotti. A maggior ragione se decidi di creare un e-commerce.

Non si scherza: devi tenere conto anche di altri fattori che possono determinare la buona riuscita del tuo progetto: il primo e fondamentale passaggio è la creazione di un layout grafico chiaro, piacevole e che invogli il tuo visitatore a diventare un cliente.

Imparare le migliori tecniche di web design può determinare la buona riuscita del tuo progetto e-commerce

Impara a lavorare con un ecommerce

Compreresti un prodotto in un negozio disordinato, sporco, dove non si capisce come e dove cercare i prodotti? Ecco, lo stesso discorso vale anche per i siti ecommerce. Un’interfaccia gradevole e che rispetti alcuni criteri è fondamentale.

Per questo ti consigliamo di non improvvisarti web designer ma di studiare le regole per realizzare un ottimo sito web! Avevamo già parlato del percorso necessario per diventare web designer ma se sei alla ricerca di una formazione specifica, iscriviti oggi al nostro corso per web designer e scopri tutti i segreti per realizzare un sito web di successo!