MakeUp in base al colore degli occhi

 

Come valorizzare al massimo il colore degli occhi? Il MakeUp ha una risposta per ogni persona.

 

Per ogni occhio esiste un ombretto con la tonalità perfetta. Ma non basta coordinare il trucco con colore degli occhi, bisogna tenere d’occhio anche il colore dell’incarnato e dei capelli.

Ok, l’ombretto è il vero protagonista ma non dimenticarti altri tre preziosi alleati: Matite, eyeliner e mascara.

Le tonalità di ombretti e matite vanno scelte in armonia con il colore dell’iride. Ma puoi anche lavorare sul contrasto, utilizzando invece colori complementari al colore dell’iride ottenendo un trucco che enfatizza lo sguardo e gli dà profondità.

 

Il cerchio cromatico: usa i colori opposti a quello dei tuoi occhi

 

Ricorda sempre che se gli occhi sono grandi e un po’ sporgenti puoi moderare questa caratteristica usando ombretti scuri (grigi, blu, viola, bruni e neri). Se invece gli occhi sono infossati o piccoli dovrai metterli in luce con tinte chiare e colori pastello.

 

Integra con MATITA, MASCARA ED EYELINER

Questi strumenti sono fondamentali per creare uno sguardo profondo.

Per occhi chiari usa tonalità soft, come il grigio antracite, il viola o le tonalità scure dei rossi e dei marroni. Scegli le tonalità con attenzione e poi definisci con l’eyeliner e con la matita.

 

Scopri le tinte più adatte per il colore dei tuoi occhi

 

 

Make up per gli occhi marroni

 

Gli occhi marroni vengono valorizzati dai bruni e dalle tinte naturali calde:

  • Terra
  • Caffè
  • Ocra
  • Rossi caldi.

Puoi rendere più luminoso lo sguardo con un fondo dorato. Un’altra gamma di tinte capaci di valorizzare l’occhio castano è quella dei verdi, ed in particolare i verdi giallastri (evitare quelli che tendono al blu o al turchese).
Un altro effetto suggestivo per gli occhi marroni (specie se chiari) si ottiene con un contorno molto scuro o addirittura nero, capace di dare maggiore rilevanza allo sguardo.

 

 

Make up per gli occhi verdi

 

Gli occhi verdi sono rari ed hanno enorme fascino ma bisogna sapere come valorizzarli.

Il viola è la nuance più adatta per esaltare gli occhi verdi ma anche le tonalità brune o rossastre possono ottenere effetti molto soddisfacenti, specie per chi ha capelli rossi.
Per un make up da sera l’ombretto oro è sicuramente uno dei più indicati, ma puoi anche abbinare il viola ad un ombretto shimmer argento o perla. Puoi ottenere effetti eleganti e “leggeri” usando toni color cipria o beige come base e rinforzando dove serve (per esempio verso l’esterno).
Usa con moderazione matita e eye-liner perché un eccessivo contrasto tra occhi chiari e trucco scuro potrebbe appesantire lo sguardo.

 

 

Make up occhi azzurri

 

Gli occhi azzurri vengono valorizzati da contorni abbastanza scuri: nero o grigio antracite. Evita i toni caldi (marroni e bruni) che creano un contrasto dissonante. Puoi usare viola e rossi scuri se vuoi dare un risalto creativo e particolare all’iride. Scegli il colore con attenzione, aiutandoti con il cerchio cromatico per individuare il colore complementare al colore dell’iride. Il complementare si trova nella parte opposta del cerchio a quella dove c’è il colore simile ai tuoi occhi. Puoi anche creare effetti preziosi con bronze e sfumature dorate, particolarmente adatti per le soirée.

 

 

Make up occhi neri

 

Gli occhi neri sono affascinanti e profondi, e si dice che quelli delle donne mediterranee siano i più belli del mondo. le iridi nere ti permettono di sbizzarrirti con vari colori di make up. Effetti strepitosi si ottengono col marrone e il bronzo. Notevoli risalti possono essere ottenuti con i verdi, avendo cura di trovare la tonalità che meglio si sposa con il colore dell’incarnato. In particolari, incarnati scuri e neri si ravvivano con sfumature di turchese, di oro o di blu.
Se vuoi colpire e rafforzare l’intensità del look usa il nero.

 

Colori particolari e indefinibili?

 

Ci sono occhi dai colori particolarissimi, difficilmente definibili. Occhi grigio-verde, occhi “giallastri”, color muschio, color nocciola con venature verdi, occhi verdi-azzurri. La chiave per valorizzare gli sguardi è sempre nella scelta della nuance e ad aiutarti c’è sempre il cerchio cromatico che ti aiuta a identificare il colore complementare a quello degli iridi.
Per un trucco da sera metti sempre l’oro in primo piano, ottimo per dare luce a occhi chiari (azzurri o verdi). Integrando con l’uso di ombretti marroni o grigi (o anche neri se l’occhio non è troppo chiaro) otterrai uno sguardo profondo e conturbante.

 

Colore degli occhi con possibili scelte cromatiche

 

Ton-sur-ton

 

Non è molto frequente (e in genere si evita) ma anche il ton-sur-ton può essere una soluzione creativa e di grande effetto ma bisogna fare molta attenzione a scegliere le tonalità giuste perché un accostamento sbagliato tra verdi e azzurri potrebbe rovinare tutto. Abbi cura di scegliere un colore che si coordini bene con quello dell’iride e usa sempre una tonalità più scura rispetto a quella dell’occhio.

 

 

Vuoi diventare una MakeUp Artisti? Scopri il nostro corso di Truccatrice Professionista!