Le Fiere di settore per un Interior Designer

Il Corso di Arredamento d’Interni non prevede solamente lezioni in aula, ma anche uscite in esterno al fine di approfondire le conoscenze acquisite durante il percorso formativo: una tra le più importanti è la visita alla Fiera CERSAIE, il Salone internazionale della ceramica per l’architettura e per l’arredobagno.

Gli allievi del Corso di Arredamento d’Interni hanno avuto la possibilità non solo di poter vedere dal vivo complementi d’arredo e progetti realizzati tramite l’utilizzo dei prodotti più moderni presenti sul mercato, ma hanno anche capito la vitale importanza di partecipare frequentemente a Fiere di settore.

La partecipazione alle Fiere di settore, come spiega la docente del Corso di Arredamento d’Interni Francesca Boschini Matera, architetto specializzato in Interior Design, si rivela fondamentale per un futuro professionista poiché sono uno strumento sia di auto promozione che una fonte di ispirazione e di aggiornamento continuo sulle nuove tendenze del mercato: ogni arredatore d’interni può far conoscere la propria persona ed i propri progetti in un contesto estremamente settoriale dal punto di vista lavorativo e, di conseguenza, estremamente vantaggioso. In aggiunta può intrecciare partnership ed aggiornarsi sulle ultime tendenze presenti sul mercato.

Le Fiere inoltre rispondono a obiettivi specifici di comunicazione e di relazione con il mercato: la loro importanza si riflette sia a livello visivo che comunicativo, fornendo la possibilità di comunicare con i venditori e conoscere i loro prodotti nella fase in cui questi sono attivamente impegnati nella ricerca di nuovi acquirenti, nella fase in cui la loro attenzione è al massimo verso le nuove esigenze del mercato. Sarà più facile trattare e si è sicuri dell’ottima presentazione di un nuovo prodotto.

Difatti la presentazione di un prodotto e la dimostrazione delle sue caratteristiche sono molto più efficaci di qualsiasi altro mezzo di produzione e permette una comunicazione diretta nonché la possibilità di conoscere nuove aziende, con le quali poter stringere delle collaborazioni commerciali. In aggiunta queste situazioni offrono occasioni importanti come la raccolta di informazioni utili presenti sul mercato odierno, sulla concorrenza presente ed emergente, sui prezzi praticati al momento anche a livello internazionale, sui materiali utilizzati durante la produzione e sui canali di distribuzione adottati, individuando così quelli più efficaci.

Infine, l’elemento più importante per un futuro Interior Designer professionista è la possibilità di poter visualizzare da vicino ogni singola caratteristica di un oggetto, da una lampada, ad una piastrella oppure un tessuto. Osservare la sua rifinitura, composizione e dimensione comportano un’aggiunta di valori che una semplice immagine da sola non è in grado di trasmettere poiché hai bisogno di essere vissuta.

Per gli allievi del Corso di Arredamento d’Interni è stato un momento di arricchimento sia personale che formativo in previsione di un futuro in qualità di Interior Designer durante il quale hanno potuto mettere in pratica le skills apprese durante il corso di formazione e di verificare in prima persona che cosa significhi esercitare la professione di Interior Designer. 

AreaDomani si pone difatti come obiettivo primario l’alta formazione dei propri allievi a 360°: fornendo aule ed attrezzature di qualità, sotto la guida di docenti esperti del settore dotati non solo di grande professionalità ma anche di passione per il loro lavoro, erogando programmi sempre aggiornati con le esigenze lavorative del mercato odierno e fornendo ogni skills necessaria per iniziare la propria carriera lavorativa come un vero professionista del settore.

Diventare un Interior Designer è il tuo sogno? Con noi puoi finalmente realizzarlo, scopri il Corso di Arredamento d’Interni ed intraprendi un futuro in un lavoro richiesto sul mercato del lavoro, clicca qui! Fabbrichiamo i tuoi sogni!