Arredamento Shabby: come arredare casa in stile shabby chic

Lo stile shabby chic è da sempre uno degli stili di arredamento più amati. Nell’ultimo periodo sembra essere diventato ancora più popolare. Scopriamo quali sono i consigli e le regole per arredare casa in stile shabby chic.

Lo stile shabby chic secondo te ha un fascino unico? Non sei la sola. Probabilmente è uno degli stili d’arredamento più popolari di sempre, anche dopo 20 anni che questo termine è stato coniato. Lo Shabby Chic è uno stile flessibile che unisce elementi d’arredamento d’epoca ai colori pastello, merletti e motivi floreali. Lo shabby viene spesso chiamato anche country chic o vintage chic.

Una delle caratteristiche principali dello stile shabby chic design e del arredamento vintage è la semplicità con cui si può ottenere un atmosfera accogliente e calda, ideale per quando si vuole arredare casa in coppia. L’arredamento shabby di solito è composto da elementi restaurati o anticati, dandoti la possibilità di scegliere se arredare casa in stile shabby chic usando mobili antichi o mobili dalle linee moderne da trasformare in stile shabby.

Le basi dello stile shabby chic

table-mat-1417159_1920

Per arredare casa in stile shabby la prima cosa da fare è usare per gli spazi abitativi uno schema di colore in cui il bianco è il colore predominante. Al bianco di pareti e pavimenti andrai ad aggiungere complementi di colori pastello come il ciano, il rosa pesca ed il lilla. Per mantenere l’armonia dello stile dov’è possibile il pavimento dovrebbe essere in legno dai colori naturali o in alternativa di un bianco molto tenue.

Sia per gli spazi interni che quelli esterni, quali possono essere il terrazzo o il giardino, la scelta dovrebbe ricadere su panche di legno e sedie intrecciate da completare con elementi a motivo floreale. Nel bagno e negli spazi esterni, dove non sempre è possibile usare una pavimentazione di legno o decorare le pareti in puro stile shabby l’ideale è puntare sugli accessori per dare spessore alla stanza nel caso del bagno. Per il giardino o il terrazzo, invece, un gazebo vintage e dei mobili da esterno restaurati sono la scelta più ovvia.

Qualche consiglio per arredare casa in stile shabby chic

arredare casa in stile shabby chic

Arredare casa in stile shabby è davvero molto semplice, bastano le basi che ti abbiamo spiegato prima. Sono i giusti dettagli però che fanno la differenza nell’ambiente. Ecco qualche consiglio.

  • Uno specchio vintage con la sua cornice un po’ rovinata e le dimensioni imponenti è l’ideale per dare colore e carattere ad un salotto shabby chic di colore bianco.
  • La camera da letto probabilmente è la più indicata a sposarsi con lo stile shabby in cui la femminilità e la delicatezza sono praticamente ostentate, bastano un letto dall’aspetto antico, tessuti anticati e grandi cuscini a tema floreale.
  • Gli accessori vintage sono un po’ i protagonisti dello stile shabby, il bianco dei pavimenti e delle pareti mette in risalto quadri e candelabri così come altri elementi d’arredamento.
  • Le pareti non devono essere necessariamente bianche. Per dare energia alla stanza puoi usare anche un colore pastello come il celeste.

Se il tuo sogno è quello di diventare un interior designer, dai uno sguardo ai nostri Corsi in Arredamento d’Interno cliccando qui