5 trucchi per far durare di più il make-up in estate

come far durare di più il make-up in estate

Far durare di più il make-up in estate per una make-up artist professionista può essere una vera sfida. Scopriamo i 5 trucchi per un make-up che non cola.

La longevità del make-up in estate è una delle sfide più ardue per una make-up artist professionista.  Specialmente quando le temperature salgono molto e il clima è umido, evitare che il trucco sciolga può essere davvero complicato. Scopriamo quali sono i trucchi per una make-up artist per far durare di più il make-up in estate.

Come evitare che il make-up in estate si sciolga

come far durare di più il make-up in estate

L’estate porta con sé tante belle cose. Per una make-up artist professionista è l’occasione perfetta per farsi conoscere e mettere in pratica le sue conoscenze grazie alle tante cerimonie che in questa stagione si tengono. Insieme alle occasioni, però, arriva anche una delle sfide più temute dalle make-up artist: applicare il trucco in estate evitando che si sciolga.

1) Fissa il make-up con dell’acqua termale spray

È difficile credere che l’acqua termale spray possa aiutare a far durare di più il make-up in estate, invece è proprio così. L’acqua andrebbe usata sia prima di applicare il make-up per idratare la pelle che dopo. L’acqua termale spray oltre che ad idratare la pelle donandole lucentezza, è un’ottimo rimedio per fissare meglio il trucco dando un aspetto più omogeneo anche alla cipria. Dovresti nebulizzarla a circa 20 centimetri dal viso, le goccioline sono così fini che non rovineranno il make-up.

2) Usare un make-up waterproof

Il make-up waterproof è praticamente d’obbligo per una cerimonia in estate. In caso contrario sudore e lacrime di gioia rischiano davvero di rovinare il maquillage della sposa o degli invitati. Un mascara waterproof non serve solo al mare in piscina e la qualità dei prodotti è migliorata al punto che le sopracciglia dall’aspetto grumoso e carico sono solo un ricordo lontano.  Lo stesso vale per applicazione dell’eyeliner che se sfumato nel modo giusto può dar vita ad un ombretto a prova di estate.

3) Specialmente in estate “less is more”

Il make-up pesante e troppo elaborato andrebbe evitato a tutti i costi in estate, favorendo invece un trucco più leggero sia alla vista che da indossare. Specialmente nel caso del trucco sposa che deve essere il più semplice possibile per esaltarne la naturale bellezza. Una base non troppo coprente che si abbina al tono naturale della pelle manterrà un’aspetto gradevole più a lungo di un prodotto più pesante.

4) Evita in blush in polvere

Per far durare di più il make-up in estate il blush da usare è sicuramente quello in crema rispetto a quello in polvere. Ha un fissaggio più duraturo e mantiene un’aspetto più uniforme rispetto ad una polvere. Il blush in crema è anche più facile da riapplicare su una pelle umida o calda. Il segreto sta nell’applicare prima il blush in crema per fissarlo poi con una cipria in polvere.

5) Dai colore alla pelle senza esagerare

A volte può essere necessario dare un po’ di colore alla pelle, ma i bronzer di solito non sono adatti a determinate situazioni in cui si vuole comunque mantenere un look il più gentile possibile. Un bronzer in polvere con l’umidità non resisterebbe o perderebbe di uniformità. Cosa fare quindi? Basta usare una base waterproof leggermente più scura della pelle della tua modella, l’importante è che non sia troppo coprente ed abbia una trama leggera. Basta applicarlo con un pennello gentile nelle zone più importanti del viso come nasco, guance, mento e fronte. Il look sarà leggero e naturale.

Se vuoi diventare una professionista del Make Up, ti consigliamo di dare un’occhiata qui per valutare la nostra offerta formativa.