5 idee per la nail art di primavera

idee nail art primavera

La nail art è arte e, in quanto tale, espressione di qualcosa. Di sentimenti, di emozioni, di sensazioni.

Non è quindi un caso che il modo in cui decidiamo di decorare le nostre unghie rispecchi il nostro umore, quello che sentiamo in quel momento. Una nail art sbagliata può farci sentire fuori posto, inadeguate. Prendersi il giusto tempo per capire come colorarle, invece, è un modo per esprimere il proprio stato d’animo. Con l’arrivo della primavera, quindi, anche le nostre mani cominciano ad adeguarsi al carico di allegria e positività che ci pervade. Ecco allora 5 idee per una nail art di ispirazione primaverile!

#1 via libera ai colori!

nail art

Il bello della primavera è innanzitutto l’impatto cromatico che ha! Tutto intorno la natura esplode, regalando spettacoli colorati non indifferenti! Il modo migliore per seguire il flusso? Aprirsi ai colori! Dismessi i neri, i grigi e i beige invernali, questa stagione permette di osare con tonalità più accese e luminose: il fucsia, il pesca, il verde acqua, l’arancio. Non ci sono limiti: via all’allegria!

#2 Fai sbocciare le tue mani!

Flower_nail_art

“Fiori a primavera? Avanguardia pura!” affermava un’acida Miranda Priestly ne Il diavolo veste Prada. Per quanto convenzionali, però, i fiori a primavera sono un must, un classico. Tutto intorno sbocciano e, se non si vuole sbagliare, basta prepararsi a far fiorire anche le proprie unghie!

#3 Un’esplosione di brillantini

nail art

Primavera non è solo colori e fiori: è anche, e soprattutto, luce! Le giornate si allungano, il sole batte forte sulla pelle e tutto è più luminoso. Porta un po’ di quella luminosità sulle tue mani. Come? Giocando con i brillantini! Scegli smalti glitterati o, se non vuoi osare, opta per un unghia più luminosa. Effetto assicurato!

#4 Sapore di mare: unghie marinaresche!

nail-art-design-ideas-with-blue-and-white-striped-polish-and-golden-glitter-800x800

Il bello della primavera è che è un po’ come il sabato: ricorda l’attesa, l’emozione di aspettare qualcosa, il bello di pianificare quello che sarà. Le unghie a righe bianche e blu – magari con qualche dettaglio rosso o addirittura un’ancora, come in questo caso – fanno subito “estate in barca a prendere il sole”. Le righe non passano mai di moda, e l’effetto marinaresco è sempre molto chic con qualsiasi tipo di unghia.

#5 Una rondine… fa primavera

nail art primavera

Per le fan di Miranda Priestly che non amano troppo i cliché, la soluzione è… stravolgerli! Si dice che una rondine non fa primavera: noi invece crediamo di sì. Quale occasione migliore dell’arrivo della bella stagione, allora, per disegnare sulle unghie questo uccello simbolo di rinascita e di libertà? Del resto la primavera è bella proprio per questo, no?

Ami la nail art e sogni di fare della tua passione il tuo lavoro? Hai già dato un’occhiata ai nostri corsi? Sei pronta per trasformare il tuo sogno in realtà?