Come essere creativi: consigli pratici per designer

Come essere creativi: la domanda che tutti i designer si fanno. Questi consigli ti aiuteranno a trovare l’ispirazione e la creatività che hai dentro di te.

Molti pensano che la creatività sia un dono che, o hai o non hai. Ma non è davvero così. Sebbene alcuni di noi abbiano una naturale inclinazione all’essere creativi, la creatività più che una caratteristica è un’abilità. Quindi non solo puoi imparare ad essere creativo, ma anche esercitarti e migliorare. Più stimolerai la creatività nella vita di tutti i giorni, migliori saranno i risultati. AreaDomani ha selezionato per te questi semplici ed utili consigli per accendere la creatività.

1. Come essere creativi: gli strumenti adatti

Come essere creativi: consigli pratici per designer

La creatività è una qualità fondamentale sul lavoro e per te che sei un designer lo è ancora di più. Esistono due tipi di creatività: artistica e tecnica. La prima è quella che ti permette di esprimerti liberamente, la seconda è quella che ti permette di affrontare le varie sfide della tua carriera. Ecco alcuni utili strumenti che ti aiuteranno a sviluppare entrambe:

1.Mindtools

Mindtools è uno strumento che ti aiuta a sviluppare la tua creatività tecnica analizzando quanto sei creativo per poi creare un percorso personalizzato che, ti insegnerà a pensare fuori dagli schemi. Lo scopo di questo sito infatti è proprio quello di cambiare il modo in cui pensi per migliorare il modo in cui: lavori, comunichi e prendi decisioni. Uno dei traguardi è quello di uscire fuori dagli schemi a cui sei abituato e “costringerti” a pensare a qualcosa di nuovo.

2. Doodle

Potresti pensare il contrario, ma scarabocchiare non è affatto un modo di distrarsi. Scarabocchiare, che sia su un foglio o su uno strumento digitale ti può aiutare a schiarirti le idee riguardo un concetto, rilassarti e comunicare in modo semplice un’idea a qualcuno. Il fatto stesso di usare un disegno veloce per condividere i tuoi pensieri fa in modo che tu li esprima nel modo più chiaro possibile.

Non sempre si hanno a portata di mano carta e penna ed è in questi casi che uno strumento come Doodle può tornare veramente utile, permettendoti di mettere giù le tue idee velocemente e nel caso condividerle con chi vuoi.

3. Photocopa

Ti capita mai navigare in rete alla folle ricerca dell’ispirazione mentre guardi delle foto? A volte la trovi dopo pochi istanti, altre devi attendere un po’ di più, ma alla fine arriva, grazie a quella foto che tra tante riesce a rapire il tuo sguardo. Con Photocopa puoi caricare la tua immagine ed il tool creerà una palette basata sui colori dell’immagine che potrai usare per la creazione dei tuoi visual o delle mood board.

2. Come essere creativi: ispirazione a portata di click

Come essere creativi: consigli pratici per designer

Non tutti riescono ad essere creativi a comando e, così come uno scrittore può trovarsi ad affrontare il blocco dello scrittore, un designer può ritrovarsi a cercare l’ispirazione senza riuscire a trovarla. Quando proprio non riesci a cavare un ragno dal buco, prendere ispirazione da altri designer e creativi può essere la soluzione giusta per ritrovare lo slancio creativo e ricominciare con il piede giusto.

Anche se ognuno di noi potrebbe trovare l’ispirazione in posti diversi eccoti alcuni siti tra cui troverai sicuramente quello che fa al caso tuo. Se sei un graphic designer perché non prendi spunta da questo articolo?

 

1. Designspiration

Designspiration racchiude tra le sue pagine fotografia, architettura ed interior design. Ammirare il lavoro di altri creativi come te sicuramente potrà darti la scintilla che tanto stai cercando.

2. Dezeen Magazine

Dezeen Magazine è nato nel 2006 come blog è oggi un magazine che si concentra su design ed architettura. Se cerchi l’ispirazione o vuoi semplicemente restare aggiornato sugli ultimi trend di interior design, questo è il posto giusto da visitare.

3. Archdaily

L’architettura ha un non so che di speciale ed è capace di dare l’ispirazione per qualsiasi ambito del design. Archdaily è un sito semplice e ben strutturato in cui è possibile trovare sempre novità, notizie e progetti, oltre che interviste in cui i creativi raccontano di se e dei loro progetti. L’ideale per sviluppare la propria creatività ispirandosi a grandi provessionisti

4. Pinterest

Poco tempo fa ti abbiamo raccontato di come Pinterest può essere uno strumento indispensabile per un interior designer sia per creare delle mood board digitali che per trovare l’ispirazione per i propri progetti. Anche se non sei un interior designer Pinterest è il posto giusto da cui iniziare per trovare nuove idee creando delle bacheche in cui salvare tutto quello che colpisce la tua attenzione.

5. Behance

Behance è una vera e propria miniera di creatività e questo non vale solo per i graphic designer, il sito ospita i portfolio digitali di illustratori e designer da ogni parte del mondo e settimana dopo settimana ti consiglia quelli che dovresti seguire, mostrandoti i loro portfolio.

6. Pantone

Chi dice colore dice Pantone. Questo sito non solo contiene tutti i loro colori, ma è in costante aggiornamento con i nuovi trend, i colori dell’anno e del giorno. Non c’è posto migliore dove andare a cercare l’ispirazione quando proprio non riesci a trovarla.

7. Adobe

Ultimo ma non per importanza è il portale di Adobe dove troverai raccolti per area tematica i vari blog della casa di sviluppo americana. Tutorial, novità, articoli e progetti, non manca proprio nulla, non ti resta che tuffarti tra le varie pagine ed accendere la tua creatività.

3. Come essere creativi: non essere a corto di risorse

Come essere creativi: consigli pratici per designer

Un designer oltre che dell’ispirazione spesso e volentieri ha bisogno anche di qualcosa di più concreto per realizzare le sue idee e mettere a frutto la sua creatività. Una buona scelta di siti da cui prendere risorse è d’obbligo sia per chi muove i primi passi nel design che, per chi ha già più esperienza. Questi sono alcuni siti da cui potrai attingere ogni volta che ti servirà qualcosa per i tuoi progetti.

 

1. Font Squirrel

Quando hai bisogno di un font per il tuo progetto questo è il posto dove cercare. Font Squirrel ti offre una scelta enorme di font ad uso commerciale gratuiti e in tutti i formati necessari.

2. Freepik

Freepik ti permette di scaricare gratuitamente vettori e illustrazioni di vario genere e non solo. Il catalogo di risorse viene aggiornato sempre con materiale nuovo giorno dopo giorno.

3. Pexels

Pexels è un servizio di foto stock gratuite che possono essere usate a scopo commerciale senza necessità di attribuzione. Ogni giorno vengono aggiunte circa 50 nuove foto in alta risoluzione il che fa di questo sito un strumento indispensabile da cui scaricare risorse ogni volta che ne avrai bisogno.

4. Freeimages

Come per Pexels, l’unica differenza è che su Freeimages non sono presenti solo foto ma anche illustrazioni, ordinate per categorie facili da consultare.

5. Abduzeedo

Tutorial, risorse e ispirazioni, tutti raggruppati in un solo posto.

6. Freebiesbug

Su Freebiesbug troverai tanti mockup e risorse varie da cui potrai attingere ogni volta che vuoi.

4.Come essere creativi: precisione ed organizzazione

Come essere creativi: consigli pratici per designer

Troppe regole limitano la creatività, ma è vero anche il contrario. Troppa confusione non ti permette di essere creativo poiché non riesci ad avere una visione d’insieme chiara di quello che hai e, di quello che manca. Così come una scrivania ordinata è essenziale affinché tu riesca a lavorare al meglio, lo stesso vale anche per la tua scrivania virtuale:

  • Tieni sempre le cartelle il più ordinate ed organizzate possibile
  • Usa una cartella per ogni progetto
  • Salva sempre le cartelle ed il materiale con nomi chiari
  • Non esagerare con le sottocartelle

5. Come essere creativi: salva sempre

come essere creativi

Salva sempre il tuo lavoro, ma sopratutto fallo spesso e crea anche una copia. Possono sembrare consigli banali e che non hanno nulla a che fare con la creatività. Non è così. Quante volte ti sei gettato a capofitto in un progetto dimenticandoti di tutto e di tutti? La creatività scorre e attimo dopo attimo la tua creazione prende forma e all’improvviso qualcosa va storto: la corrente va via, clicchi l’icona sbagliata o il computer si blocca. Tutto quello che rimane sei tu che guardi lo schermo incredulo senza sapere da dove ricominciare.

6. Come essere creativi: impara a gestire i livelli di lavoro

come-essere-creativi-livelli

Potresti pensare che essere creativi significhi immaginare un progetto e realizzarlo al massimo della sua perfezione, già pronto per essere condiviso con il resto del mondo o con il cliente. La realtà è che qualsiasi progetto, specialmente quelli più creativi mutano in continuazione, evolvono, migliorando ed a volte peggiorando finché non trovano la loro forma definitiva e per un designer è importante poter fare questi cambiamenti nel modo più semplice ed efficace, ovvero, lavorando su livelli su cui può intervenire liberamente senza influire sulle altre componenti.

7. Come essere creativi: non solo grafica

come essere creativi

fonte immagine: webdesignerdepot.com

Leggere è importante per un designer, ma non limitarti a leggere libri che parlano del tuo ramo di competenze ( es. libri di web design se sei un web designer), concentra gran parte della tua lettura su argomenti che in alcuni casi possono essere molto più importanti come la psicologia, l’usabilità o anche un libro che sappia cambiare il tuo modo di pensare ed ispirarti.

8. Come essere creativi: mai a letto senza ispirazione

come essere creativi

Le migliori idee nascono quando siamo a letto e quando siamo nella doccia. Tablet e libri non vanno molto d’accordo con l’acqua, ma non perderti d’animo. Hai presente le risorse che ti abbiamo consigliato nel punto 2? Non consultarle solo quando cerchi l’ispirazione ed hai bisogno subito di un idea creativa. Crea il tuo momento creativo e non andare mai a letto senza una carrellata di ispirational.

9. Come essere creativi: viaggiare per vedere

Come essere creativi: consigli pratici per designer

Un viaggio può regalarti tante cose: nuovi amici, nuove storie, nuove esperienze, ma sopratutto nuovi occhi. Stare lontano dalla tua scrivania infatti ha anche un altro vantaggio, aiuta la tua creatività. Da sempre scrittori, pittori e chi più ne ha più ne metta hanno trovato alcune delle loro più grandi ispirazioni quando viaggavano. L’ispirazione per molte delle opere di Ernest Hemingway è nata durante i suoi viaggi in Spagna e Francia.

Il nostro modo di pensare, infatti, è influenzato anche dall’ambiente circostante. Una lingua o un dialetto che comprendi a malapena, un piatto mai assaggiato o un panorama che non avresti neppure immaginato, possono regalarti nuovi modi di pensare e quindi di fare design. Quindi, zaino in spalla e vai alla ricerca della tua ispirazione.

Se il design è la tua passione siamo sicuri che questi consigli ti saranno davvero utili. Ora hai tutto quello che serve per aiutare la tua creatività a venire fuori ed a dare il meglio di te in ogni tuo progetto anche grazie alle tue conoscenze sempre in evoluzione.

Se vuoi imparare tutti i segreti del graphic design e realizzare loghi straordinari, abbiamo il corso che fa per te. Clicca qui per scoprirne di più.