Come seguire le proprie passioni e diventare un fotografo come Luis Leon

Intervista a Luis Leon, ex-allievo di AreaDomani che ha scelto il nostro corso di formazione per alimentare la sua passione e diventare un fotografo. Ecco la sua storia.

Formare sé stessi è fondamentale e non ci si ferma mai con la formazione. Ogni conoscenza, ogni strumento, fanno parte di un percorso personale che ci permette di raggiungere il nostro sogno e da lì continuare a portarlo a diventare più di una passione, un lavoro. I corsi di formazione di AreaDomani hanno dato a Luis la possibilità di seguire la sua passione per la fotografia e integrarla con la sua conoscenza della grafica. Scopri come.

Ciao, raccontaci un po’, chi sei e cosa fai nella vita?

Ciao e grazie per l’intervista. Sono Luis, ho 36 anni e sono di origine ecuadoriana, lavoro per una importante azienda Genovese e come secondo lavoro faccio quello che mi piace di più: grafica e fotografia!

Ho avuto la fortuna di poter fare un po’ di gavetta collaborando per alcuni professionisti del settore.

camera-lens-240966_960_720

Come hai conosciuto AreaDomani?

Circa 2 anni fa, un caro amico aveva sentito che AreaDomani offriva opportunità per poter entrare nel mondo del lavoro. Ho notato volantini e pubblicità, oltre che aver letto molti feedback positivi sul web.

Proprio da quel momento ho deciso di chiedere maggiori informazioni riguardo l’accademia di formazione e successivamente, ho deciso di partecipare al corso di formazione in fotografia.

In che modo il corso che hai frequentato con AreaDomani ti ha aiutato ad entrare nel mondo del lavoro?

Proprio due anni fa stavo terminando il mio percorso di studio in grafica e sentivo dentro di me la necessità di aumentare il “sapere”  per creare nuovi design pubblicitari.

Decisi di accettare la nuova sfida facendo una full immersion nel mondo della fotografia approfittando dell’opportunità che offriva AreaDomani.

nikon-515883_960_720

Il corso è stato molto utile e di grande aiuto! Ho potuto superare la mia paura di affrontare la realtà del lavoro fotografico; questo mi ha indirizzato sulla giusta strada ed i workshop fatti mi hanno dato la possibilità di conoscere tanti fotografi professionisti. Questo mi ha dato la spinta per poter superare tutte le situazioni, anche le più difficili, con testa e cuore.

Che consiglio daresti ad un tuo coetaneo che desidera lavorare nel mondo della fotografia?

Questo lavoro richiede tanta creatività e tanta voglia di guardare avanti. Si riceveranno tante critiche da cui bisognerà trovare sempre il modo per poterne uscire vincitori, a testa alta!

I nostri errori ci aiutano sempre a migliorare il nostro modo di lavorare. Come disse Nicolas Cage in “Fuori in 60 secondi”

“Senza sconfitte non si apprezza una vittoria.”

Bisogna sempre saper approfittare di tutte le opportunità che la vita ci offre e, soprattutto, avere sempre a portata di mano la macchina fotografica perché non si sa mai cosa si può far immortalare all’obiettivo.

iphone-925280_960_720

Dove ti vedi tra 5 anni?

Il mio sogno sarebbe di poter aprire una agenzia pubblicitaria nel mio paese nativo! Poi, beh, se non dovessi riuscire a farlo in Ecuador verrò a farlo in Italia.

Mi ricordo ancora che tutto ebbe inizio come un semplice sogno tanti anni fa. Ora, che pian piano si sta avverando, devo ringraziare questo paese e AreaDomani per avermi dato tale opportunità e la fiducia nel credere in me.

Se vuoi diventare un fotografo professionista e imparare a realizzare scatti meravigliosi, clicca qui per scoprire le nostre proposte.