Fotografia e prospettiva: alcuni esempi

Fotografia e prospettiva: alcuni esempi

Cerchiamo di comprendere meglio l’importanza della prospettiva in fotografia attraverso alcuni scatti davvero originali.

 

Il desiderio di fotografare nasce forse da questa constatazione: visto da una prospettiva d’insieme, dal punto di vista del senso, il mondo è molto deludente. Osservato nel particolare, e di sorpresa, è sempre di un’evidenza perfetta. (Jean Baudrillard)

Insomma, a quanto pare tutto ruota attorno alla prospettiva dalla quale si osserva il mondo, basta spostare leggermente lo sguardo per notare dettagli che altrimenti ci sarebbero sfuggiti.

La fotografia è così, è un’arte magica, a tratti misteriosa, che consente a chi la sa padroneggiare con competenza e professionalità di raccontare la vita attraverso un filtro che non è solo tecnologico, ma umano. È l’occhio l’elemento alla base della fotografia, e va allenato costantemente per poter diventare un fotografo professionista.

Cos’è la prospettiva in fotografia

Fotografia e prospettiva: alcuni esempi

La prospettiva è la variazione della scala alla quale soggetti posti a distanze diverse dall’osservatore vengono rappresentati in un’immagine.

Questa definizione della prospettiva in fotografia riportata sul sito Nikon School risulta particolarmente chiara ed efficace, perché pone l’attenzione su due elementi, i soggetti fotografati e il punto di vista dell’osservatore, ovvero del fotografo.

Senza questi due elementi che interagiscono, infatti, non ha senso parlare di prospettiva, perché è proprio sulla loro relazione che si gioca il tutto. Se uno dei due si sposta anche solo di pochi centimetri l’inquadratura cambia, ecco perché due foto scattate allo stesso soggetto a distanza di pochi secondi non potranno mai essere identiche, anche se in modo impercettibile qualcosa che le distingue c’è, e spesso solo l’occhio più allenato riesce a notarlo.

I fotografi più abili riescono a giocare con le prospettive, realizzando degli scatti stupendi, spesso al limite del surreale, al punto da spingere chi è meno esperto a sostenere che la foto sia frutto di una manipolazione con Photoshop.

In effetti, a volte è davvero difficile credere che sia solo il risultato dell’abilità del fotografo, perché le proporzioni sono così distorte da sembrare irreali.

A questo proposito, vogliamo mostrati alcuni esempi di prospettiva forzata, pubblicati originariamente sul 9gag.com.

fotografia e prospettiva

Divertenti, originali, emozionanti, queste foto sono un’ottimo esempio di come lavorando sul rapporto tra il soggetto inquadrato, lo sfondo e lo sguardo del fotografo, si possano realizzare degli scatti incredibili, che lasciano il segno.

Non è facile, affatto, perché simili risultati presuppongono un’ottima conoscenza della materia, oltre ad una sensibilità non da poco. In fondo, a distinguere un appassionato di fotografia da un professionista del settore è la capacità di quest’ultimo di osservare il mondo con occhi diversi e di catturalo per raccontarlo agli altri.

Cosa ne pensi di questi scatti? Lascia la tua opinione nei commenti.


Se vuoi diventare un fotografo professionista e imparare a realizzare scatti meravigliosi, clicca qui per scoprire le nostre proposte.