Web Design

Il Corso in Web Design si sviluppa su due moduli: uno più orientato alla grafica per il web, sfruttando Adobe Photoshop ed altri software di progettazione grafica, e un altro dedicato alla programmazione, con una particolare attenzione ai linguaggi Html e Css, ad alcuni elementi base di Javascript, nonché alla gestione avanzata di WordPress.

Il Web Designer è, in effetti, una figura professionale capace di coniugare la complessità di scrittura del codice con un’anima più artistica, attenta all’estetica, al gusto, ma anche all’esperienza di utilizzo.

Il tuo futuro come Web Designer

Se vuoi lavorare nel campo del Web Design e vuoi farlo da vero professionista, allora questo è il corso che fa per te. Scopri le specifiche del nostro corso in Web Design e contattaci per ricevere ulteriori informazioni, senza impegno.

Scegli AreaDomani. Fabbrichiamo i Tuoi Sogni.

LE ISCRIZIONI SONO APERTE E I POSTI LIMITATI.

Non perdere tempo! Realizza il Tuo Sogno. Sarà un percorso fantastico ne siamo sicuri. La prossima avventura partirà a Novembre 2017. Cosa aspetti? Clicca sul pulsante e approfitta della promozione in corso.

0
posti disponibili
Affrettati

Un nuovo modo di progettare

Si dice sempre che non esiste modo migliore per imparare un mestiere che mettersi a lavorare, ed è per questo che il nostro Corso in Web Design prevede tanta pratica nella nostra aula MAC, per mettere subito in atto le competenze acquisite durante la lezione; le esercitazioni sono finalizzate alla realizzazione di progetti concreti, che potrebbero essere commissionati da aziende partner, proprio come accade in una vera Web Agency.

Al termine del Corso in Web Design, i nostri allievi sono in grado di realizzare siti web finiti,  di presentare efficacemente  il proprio progetto al cliente e di interfacciarsi con le altre figure professionali operanti nel settore della grafica e del web.

Scopri il programma

Da oltre 30 anni

SODDISFATTI O RIPREPARATI

Tutti i nostri allievi arrivano preparati all’esame. La garanzia? Totale.
Se non passi l’esame puoi rifare il corso gratuitamente.
VIENI A TROVARCI: MOLTA SERIETÀ E ZERO RISCHI!
Compila il form e prenota
il tuo appuntamento in Accademia!

SODDISFATTI O RIPREPARATI

Tutti i nostri allievi arrivano preparati all’esame. La garanzia? Totale.
Se non passi l’esame puoi rifare il corso gratuitamente.
Impara da un Adobe Guru

Adobe Certified Expert (ACE) è una dicitura che sta per Esperto Certificato Adobe, ovvero professionisti in vari settori individuati e selezionati da Adobe per le loro competenze in materia.

Gli Adobe Certified Expert, spesso conosciuti come Adobe Guru, hanno un altissimo grado di formazione in materia di strumenti Adobe, non smettono mai di aggiornarsi e sono tenuti a superare periodici esami di certificazione di Adobe. Collaborano per testare nuovi software e sono un punto di riferimento all’interno del mondo Adobe.

Dal momento in cui l’azienda statunitense è tra i leader mondiali nella creazione di strumenti per la grafica, è chiaro quanto sia prezioso poter lavorare a stretto contatto con un Adobe Certified Expert. Per questo ad AreaDomani abbiamo scelto di collaborare con alcuni di loro.

?>
La professione del futuro

“La Pubblicità non è una scienza. E’ persuasione. E la persuasione è un’arte” (B. Bernbach )

Vorresti  essere tu il professionista in grado di creare la vetrina perfetta per un brand? Il nostro corso ti prepara per diventare un web designer capace di confrontarsi subito con il mercato., fornendoti tutte le competenze necessarie per curare l’intero processo di realizzazione di un sito web dinamico, dalla cura del layout grafico alla fase di editing.

Grazie alle conoscenze tecnico-pratiche acquisite e alle nozioni di marketing e di SEO previste nel programma formativo, al termine del corso sarai in grado di lavorare come Web designer Freelance in tutto il mondo, di fare parte di un team creativo all’interno di uno studio di comunicazione, nonché di diventare un professionista di riferimento per diverse aziende.

Ready To work

Per supportarti nella tua entrata nel mondo del lavoro, abbiamo studiato il pacchetto “Ready to work”, un programma di affiancamento mirato, che ti aiuterà a proporti al meglio sul mercato.

Il pacchetto è suddiviso in “step” che si svolgeranno durante e dopo il corso, sotto la guida dei nostri tutor.

Già durante ai corso avrai la possibilità di lavorare a stretto contatto con professionisti del settore che ti forniranno non solo una preparazione teorico-pratica, ma anche una consulenza specifica su tutto ciò che devi sapere sulla professione del Web Designer.
Dovrei mettermi in proprio? Come faccio ad aprire la partita IVA?
Per queste e molte altre domande abbiamo previsto nel pacchetto "Ready to Work" una panoramica completa sugli aspetti fiscali da conoscere per la vostra entrata nel mondo del lavoro.
Quella del “personal Branding”, ovvero della promozione di sé stessi, è una vera e propria arte! Sapevi che creare un blog personale è uno step importante per costruirti una credibilità parlando della tua passione?
Con un interessante incontro teorico e soprattutto pratico, ti guideremo passo passo per insegnarti a realizzare il tuo personal blog professionale per farti conoscere sul Web!
Scrivere e presentare il tuo curriculum può sembrare un’operazione banale, ma ci sono errori fatali che puoi evitare per far sì che il tuo curriculum non venga cestinato.
Oltre a darti preziosi consigli su come presentarlo al meglio, ti offriremo delle preziose linee guida su cosa dire e cosa non dire ad un colloquio di lavoro, per sfruttare al meglio le tue opportunità!
Frequentare un corso AreaDomani è avere la garanzia di avere il supporto di un'Accademia certificata e di massimo livello, durante ma anche dopo il corso.
Se al termine del tuo percorso formativo avrai necessità di maggiori informazioni su come iniziare il tuo percorso formativo come Web Designer non esitare a contattarci!
Specifiche
151 ore / 7 mesi
Durata
1/2 volte alla settimana
Frequenza
  • Rilascio di attestato di specializzazione
  • Lezioni di Inglese tecnico
  • Accademia accreditata presso la Regione Liguria

* La durata in mesi è indicativa in quanto soggetta allo sviluppo della frequenza delle ore settimanali.

Frequentare un corso presso AreaDomani significa non solo realizzare il tuo sogno, ma anche compiere una scelta importante per aprirti nuove porte nel mercato del lavoro.
E' per questo che, più che di costi, ci piace parlare di investimento per il tuo futuro.
Investire su te stesso significa acquisire valore crescente, aumentare le tue possibilità di guadagno recuperando il tuo investimento in pochissimo tempo.
  • Un investimento
    per il tuo

    futuro professionale
  • Una qualità
    formativa
    che
    non ha prezzo
  • Pagamenti dilazionabili
    e personalizzabili
2.800 €
Prezzo del corso
200 €
Iscrizione
150 €
Esame finale + attestato

Ti aspettiamo in accademia per valutare insieme la soluzione migliore
per l'investimento che cambierà il tuo futuro!

Prenota ora
Aule e attrezzature

Ci teniamo a darti il meglio e anche gli spazi della nostra Accademia sono curati nei minimi dettagli. Ciascuna aula è studiata per un corso specifico e dotata di attrezzature top di livello, per farti sentire un professionista fin da subito. Nella nostra aula di Grafica e Web Design assisterai a lezioni presentate con video proiettore, lavorerai su un Mac Apple messo a disposizione per te con i programmi professionali di Adobe e sarai seguito personalmente dai nostri docenti.

Ti forniremo inoltre una chiavetta usb personalizzata con licenze Adobe dei programmi utilizzati, che potrai installare sul tuo PC o Mac personale e di cui potrai usufruire per tutta la durata del corso.

L’Accademia dispone anche di una ricca biblioteca di libri di Web Design consultabili da parte degli allievi.

?>

Dettagli sul corso

  • Specifiche sul corso
    1/2 volte alla settimana Frequenza
    151 ore / 7 mesi Durata

    Tanta pratica

    10 allievi per classe

    Inglese tecnico

    Rilascio attestato a fine corso
    Il tuo investimento
    2.800 € Prezzo del corso
    200 € Iscrizione
    150 € Esame finale + attestato
    Prenota ora Per ricevere subito info
  • Docenti
    Prenota ora Per ricevere subito info
  • Attrezzature
    Prenota ora Per ricevere subito info
  • Ready to Work

    Per supportarti nella tua entrata nel mondo del lavoro, abbiamo studiato il pacchetto “Ready to work” un programma di affiancamento mirato, che ti aiuterà  a proporti al meglio sul mercato.
    Il pacchetto è suddiviso in “step” che si svolgeranno durante e dopo il corso, sotto la guida dei nostri tutor:

    Orientamento al lavoro e alla contrattualistica
    Realizzazione di un portfolio personale
    Social Media Marketing
    Come Affrontare un colloquio di lavoro
    Supporto post corso

    Prenota ora Per ricevere subito info

LE ISCRIZIONI SONO APERTE E I POSTI LIMITATI.

Non perdere tempo! Realizza il Tuo Sogno. Sarà un percorso fantastico ne siamo sicuri. La prossima avventura partirà a Novembre 2017. Cosa aspetti? Clicca sul pulsante e approfitta della promozione in corso.

0
posti disponibili
Affrettati
Portfoli di Web Design

La realizzazione di un portfolio rappresenta uno step del pacchetto “Ready to work”  previsto all’interno del nostro percorso formativo, con la finalità di offrire una preparazione altamente professionale. A fine corso i portfoli di ciascun allievo verranno raccolti e consegnati, in modo da costituire un importante biglietto da visita per presentarsi sul mercato del lavoro.

Trends

Per un web designer conoscere dove cercare notizie, tool, materiale gratuito e consigli è fondamentale. La rete però, offre così tanta scelta che sentirsi spaesati è facile e leggere tutte quelle risorse impiega tempo. Il tempo di un professionista è troppo prezioso per essere speso a navigare su siti mediocri. Abbiamo scelto per te i 5 blog di web design che secondo noi vale la pena leggere e salvare nei preferiti.

5 blog di web design da seguire se non lo fai già

Questi 5 blog sono sicuramente un ottimo punto di partenza per creare la tua raccolta di fonti da cui attingere ogni volta che sei alla ricerca di materiale o anche solo dell’ispirazione o quel dettaglio che manca al tuo prossimo progetto.

Webdesigner Depot è uno dei blog più popolari per quel che riguarda i nuovi trend del settore, i tutorial e molto altro. È gestito da Walter Apai, un web designer di Vancouver. I contenuti di Webdesigner Depot nascono dalla collaborazione di designer professionisti di tutto il mondo che vogliono condividere le loro conoscenze. Il blog veste da poco un design tutto nuovo che non è solo estetico ma, che è andato a migliorarne le già ottime funzionalità.

Più che un nome, una leggenda. Awwwards ha un’unica missione: premiare la creatività, il design e l’innovazione in internet riconoscendo i migliori web designers del mondo. È largamente vista come la competizione per eccellenza a cui un web designer possa partecipare, le cerimonie di premiazione vengono fatte una volta l’anno in varie città degli Stati Uniti d’America ed in Europa. La migliore qualità di questo blog è sicuramente quella di permettere di trovare facilmente l’ispirazione mostrando i migliori blog al mondo divisi per categoria.

Italian WebDesign è una community dedicata ai webdesigner ed ai professionisti del web italiani. La sua creatrice è Laura Gargiulo in arte Lauryn. Il blog propone costantemente  articoli sul webdesign in generale, i linguaggi, grafica e tutto il mondo che ruota attorno la creazione di un sito web.

Designfix è un blog per designers fatto da designers. La filosofia di Designfix è che il design nasce dall’ispirazione. Ogni giorno il blog propone a web designers e graphic designers risorse utili come per esempio aumentare la propria produttività o nuovi metodi di lavoro, ma anche risorse da cui lasciarti ispirare per i tuoi progetti web.

Justcreative è il posto giusto dove andare quando cerchi qualche consiglio o news dedicati alla parte grafica del web design. Il blog è gestito da Jacob Cass , un vero guru dei loghi, è davvero una miniera di articoli che spaziano dalla brand identity a conoscenze di base come creare un logo.

Loghi geniali e significati nascosti:

Sono i simboli di alcune delle più importanti aziende del mondo, ma dietro ad un logo c’è molto di più. Ecco cosa.

Ovunque tu sia, guardati intorno per qualche istante e poi dicci, quanti loghi ti circondano ad un solo palmo dal naso? Tanti, vero? Sono dappertutto! Ma perchè ogni cosa, che sia un pacco di pasta, un televisore, una t-shirt, ha un logo?

La risposta è che i loghi assolvono ad un compito di vitale importanza per un brand che voglia avere successo: lo identificano con immediatezza, lo rendono riconoscibile in modo univoco, ne facilitano la memorizzazione, il ricordo e il richiamo. Capirai bene, dunque, come il logo sia un elemento essenziale per una marca e come crearne uno efficace e coinvolgente sia un compito difficile, che richiede competenze specifiche ed esperienza.

Vuoi approfondire? In questo post ti spieghiamo come creare un logo.

Ogni logo comunica un significato specifico e ben radicato nei valori del brand. Alcuni lo fanno in modo esplicito, altri in modo implicito e nascosto, ma tutti in modo univoco.

Accade tante volte che, pur ricordando perfettamente un logo e riuscendo a riconoscerlo tra altri mille, in realtà non conosciamo il significato profondo e radicato che si nasconde dietro il suo simbolo. Facciamo una prova?

Ecco 12 loghi che hai visto migliaia di volte, e che nascondo un significato nascosto.

1. Il logo Sony Vaio

Logo Vaio

Lo sai quale significato nasconde il logo Sony Vaio? La scritta Vaio (Visual Audio Intelligent Organizer) si compone di due parti, e simboleggia l’integrazione tra analogico e digitale tipica dei prodotti tecnologici commercializzati dal brand.

Le lettere Va ricordano proprio un’onda analogica, mentre le lettere io richiamano i numeri 1 e 0, ovvero il codice binario o il segnale digitale.

2. Il logo FedEx

Logo FedEx

Il logo FedEx, probabilmente la più nota compagnia di spedizione, ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo uso efficace dello spazio negativo. Soffermati per qualche istante ad osservare le lettere Ex: noterai come queste formino una freccia.

L’idea è a dir poco geniale perché, sebbene impercettibile immediatamente, a livello inconscio il nostro cervello nota la freccia e la associa al concetto di velocità, uno dei core values del brand.

3. Il logo Spartan Golf Club

Logo Spartan Golf Club

Uno trepitoso logo dal duplice significato a seconda del modo in cui lo guardi. Il logo di Spartan Golf Club raffigura un giocatore di golf impegnato in uno swing e con la traiettoria della mazza disegnata proprio accanto a lui e, al tempo stesso, disegna il profilo di un guerriero spartano con il suo caratteristico elmetto.

4. Il logo Baskin Robbins

Baskin Robbins

Baskin Robbins è una nota catena di gelaterie americane. Sai cosa rende originale questo logo? Le porzioni, le inclinazioni e le curve delle lettere R, in parte colorate in magenta a formare il numero 31, ovvero il numero dei gusti disponibili nelle gelaterie Baskin Robbins.

5. Il logo Beats

Logo Beats

Semplice, vero? Una b, l’iniziale di Beats, chiusa in un cerchio bianco e seguita dal nome del brand. Eppure non è proprio così! Osserva bene, perché Beast by Dr. Dre e la sua linea di cuffia e audio fanno molto di più.

Il cerchio bianco del logo, infatti, raffigura una testa umana e la lettera di color rosso disegna proprio una cuffia.

Splendido nella sua apparente semplicità!

6. Il logo Amazon

Logo Amazon

E come non citare uno dei loghi più noti al mondo? Probabilmente ti sarai già reso conto che la freccia gialla di amazon in realtà rappresenta un sorriso, lo stesso che accende il volto dei clienti del brand dopo aver acquistato con Amazon ciò che desiderano.

Ma hai anche notato come questa cominci in corrispondenza della lettera e termini esattamente sotto la lettera Z? A voler dire che nel magazzino più grande al mondo puoi trovare proprio di tutto!

7. Il logo Uniliver

La multinazionale anglo-olandese che fa capo a una miriade di marchi ultra-noti nel settore dell’alimentazione, delle bevande, dell’igiene personale e della casa (Lipton, Findus, Sunsilk, Algida, Calvé, Axe, Knorr, Badedas, per citarne solo alcuni), è identificata da un logo che può anche rivelarsi divertente.

La lettera U, infatti, è formata da tantissime icone che simboleggiano i suoi prodotti,volendo così, da un lato, coinvolgere il consumatore in un gioco investigativo alla indovina chi? e, dall’altro, comunicando proprio la presenza del brand in tanti e diversificati settori merceologici.

9. Il logo Audi

Logo Audi

Lo sai cosa simboleggiano i quattro rinomati cerchi del logo Audi? Le quattro compagnieche originariamente si sono unite per dar vita alla Audi Auto Union.

10. Il logo Google

Logo Google

In cosa consiste la genialità del logo di Big G? Nel colore! Osserva bene: noterai come il nome del brand, rispettando la semplicità alla base della sua filosofia, sia scritto utilizzando i tre colori primari, giallo, rosso e blu, con un’eccezione però.

La lettera l è scritta in verde, un colore secondario, a voler raccontare come alla Googleamino sovvertire le regole, divertirsi e uscire fuori dagli schemi. Possiamo forse non ammettere che sia proprio così?

11. Il logo Evernote

evernote

Evernote è un noto servizio di archiviazione. Ecco perché il suo logo raffigura un elefante, animali noti per la loro proverbiale memoria.

Non solo, soffermandoti per qualche istante sull’orecchio dell’animale, noterai come questo si inclini a formare una piega, esattamente come quella che siamo soliti fare per lasciare un segno facilmente rintracciabile su libri, riviste e giornali.

11. Il logo Pinterest

pinterest

Il nome del noto social rosso nasce dall’idea di pinnare, ovvero appuntare, puntare con uno spillo, le cose ad una bacheca per non perderle. Ed ora osserva bene la di Pinterest! Non somiglia, forse, ad una puntina da disegno?

Il suo significato simbolico è che, come quando la tecnologia non era ancora diventata consuetudine quotidiana e avevamo l’abitudine di appendere fogli e foglietti ad un muro, ad una bacheca o sul frigorifero con una calamita pur di non perderli, così anche nell’era digitale è possibile appuntare e categorizzare ciò che ci interessa in bacheche virtuali.

E tu cosa aspetti?
News dal blog

Gli errori più diffusi tra i web designer

 

Sei un web designer, non un tecnico informatico.

Essere web designer freelance significa doversi occupare non solo dello sviluppo del prodotto, ma di tutti gli aspetti che lo riguardano. Sei tu a decidere come presentare sul mercato la tua attività, quali servizi offrire e il loro costo.

Tutte le decisioni importanti spettano a te ed il fatto che tu sia il capo di te stesso non significa sempre sapere qual è la cosa giusta da fare portandoti a fare alcuni errori. Abbiamo raccolto quelli più comuni con qualche consiglio sul come evitarli sperando ti saranno utili.

Uno degli errori più comuni che commettono i web designer, specialmente quando la loro attività è avviata da poco è quello di offrire servizi e consulenze che c’entrano poco o niente con il web design. Spesso un cliente ti vede come un mago del computer ed inizia a chiederti le cose più svariate; dal perché il sistema operativo si comporta in un certo modo a come settare il Wi-fi.

 

Accettare progetti che non ti convincono

Non c’è nulla di male nell’essere gentile ed accomodante, anzi, nella maggior parte dei casi può anche giovare a te ed alla tua attività. Devi però spiegare al cliente che il tuo lavoro è un altro, tu sei un web designer e non un tecnico informatico, mettendo subito in chiaro che quella che stai facendo in quel momento è una cortesia e che non sei tu la risorsa che possono chiamare per quel tipo di problema. Usa insomma il tuo buonsenso per trovare il tuo equilibrio tra quando dire di sì e quando dire di no.

 

A volte rifiutare una collaborazione può essere una perdita minore rispetto ad accettarla.

Quando si è webdesigner freelance, la mancanza di un introito fisso e certo porta molti professionisti ad accettare quasi tutte le collaborazioni che gli vengono proposte. A volte rifiutare una collaborazione può essere una perdita minore rispetto ad accettarla. Se hai un po’ di esperienza sai che non tutti i clienti ed i progetti sono uguali. Alcuni sono chiari ed organizzati fin da subito, dandoti una visione chiara di quelli che sono gli obiettivi e gli step per raggiungerli. Altri invece sono l’esatto contrario. Il secondo tipo è quello che dovresti evitare quasi sempre.

Un buon progetto è chiaro ed organizzato, ma non per questo sempre privo di problemi. Collaborare con qualcuno non significa essere sempre d’accordo ma c’è parecchia differenza tra trovarsi davanti un’opinione diversa dalla tua e trovare un muro che non ti permette di lavorare come dovresti. Non esiste un tool magico che ti possa dire se una collaborazione sarà fruttuosa o meno, l’unico modo è sviluppare un sesto senso che si basa sulle tue esperienze. Di sicuro se il tuo unico pensiero è quello di finire il lavoro, essere pagato e scappare via il più velocemente possibile, quella collaborazione forse andrebbe rifiutata al più presto.

 

Rifiuta i lavori che non ti convincono ed investi solo in progetti di qualità.

Leggendo i due errori precedenti hai sicuramente pensato che tutto sommato per quanto possano portare ad esperienze sgradevoli sono facilmente evitabili, è così infatti. Nella maggior parte dei casi ti basta avere fiducia nelle tue possibilità ed essere previdente.

0
posti ancora disponibili!
image scroll
Iscrizioni aperte
con posti limitati